Archivi 2011

I kit xenon cinesi in vendita su eBay valgono 9.5€. Qualità zero, rischi al top.

 Un impianto Xenon originale costa anche 1000/2000euro. Sicuramente le case automobilistiche si fanno pagare care per gli optional, ma dei fari allo xenon con gas sotto pressione e corrente a 23000Volt non sono comunque un prodotto con cui conviene scherzare molto sulla qualità. Voi che ne pensate?

I kit “commerciali”, che trovate su eBay o nei risultati sponsorizzati su Google dai 20 ai 50 euro sono prodotti di bassa qualità da cui stare alla larga perchè oltre ad essere di qualità scadente, che si traduce in luce tremolante (che abbiamo visto in questo articolo), scarsa durata e guai a non finire su auto Canbus, i prodotti cinesi di bassa qualità sono anche PERICOLOSI.

Non serve una laurea in elettronica per capire infatti che un kit Xenon con lampade riempite di gas sotto pressione percorso da una corrente di 23.000Volt, erogata da centraline poste a poca distanza dal motore (e dalla benzina) e che costa meno di 10€ equivale – nè più, nè meno – ad una bomba ad orologeria.

Chi li acquista in Cina per rivenderli su eBay li paga infatti meno di 10€ a kit, con tanto di bella scatola di cartone colorato e senza Minimo d’Ordine: lo può fare chiunque.
Pubblichiamo una tipica mail di un venditore cinese che ci contatta per venderci prodotti spazzatura. Non è una finta, contattateli vi risponderanno decantando il loro prodotto come il migliore al mondo. C’è anche il contatto su Messenger.

Eccola qui:
Kit Super Xenon HID a 9.5€

kit xenon cinesi da 10euro venduti su ebay

kit xenon spazzatura cinesi pericolosi

Ed ecco una bella foto del kit xenon spazzatura da 10€, una bomba ad orologeria pronta a mettere in pericolo chi pensa di aver concluso un affare.

ECCO COME RICONOSCERE UN KIT CINESE 

Riconoscere un kit Cinese di bassa qualità è abbastanza semplice: se costa poco, se la luce tremola, se le centraline sono leggere, se si fulmina in fretta, è un prodotto di bassa qualità cinese.
Tuttavia c’è un altro trucco per riconoscerli al primo sguardo, quasi infallibile: gli innesti delle lampade. Ad oggi, se hanno innesti AMP come in foto, allora sono – al 99% – un prodotto porcheria.

Connettori AMP Cinesi per riconoscere a colpo d’occhio i prodotti cinesi

CONSIDERAZIONI ECONOMICHE 

Per un kit da 9.5€ di valore, levando staffe e imballaggio, avremo un valore di 4.5€ per una centralina e una lampada, che si traduce in 3€ per un una centralina che gestirà una corrente di 25.000Volt nel cofano della vostra auto.
Al di là di qualsiasi ovvia considerazione sulla potenziale durata, performance e stabilità di questa centralina, quanto può essere pericolosa in caso di incidente?

Solamente le nostre scatole di cartone satinato ad alta grammatura attualmente in stampa in Korea per la produzione 2012 dei kit di top gamma ci costano, centesimo più, centesimo meno, la stessa cifra di una centralina xenon cinese: circa 3 euro.
A voi le considerazioni.


Kit Bixenon: vi spieghiamo tutto sui kit xenon anabbaglianti e abbaglianti

  • Cosa sono i kit Bixenon?
  • E’ possibile trasformare i fari della vostra auto in Bixenon?
  • Come si fa ad avere il bixenon su un’auto che non monta lampada H4 alogene?

Con questa guida risolveremo ogni dubbio a riguardo.

Ogni faro ha una modalità ANABBAGLIANTE (quella che usiamo per la maggior parte del tempo) e una ABBAGLIANTE (quella che serve, ad esempio, per lampeggiare in sorpasso o per illuminare in profondità strade buie)

Per “bixeno” si intende un faro che ha sia l’anabbagliante xenon e che l’abbagliante xenon.

Il “bixeno” si ottiene in due modi, a seconda del tipo di faro:

A – Fari con lampada H4

Per i fari che equipaggiano una lampada H4 alogena, che per sua natura è biluce (ovvero funge contemporaneamente sia da anabbagliante che da abbagliante grazie al doppio filmanento al suo interno) occorre un kit H4 BIXENON.

Questo kit particolare ha una lampada xenon a elettrocalamita che consente lampeggi istantanei. Siccome la lampada resta sempre accesa e per abbagliare si sposta semplicemente di scatto di alcuni mm, i lampeggi avverranno sempre al massimo della potenza. Lo scatto della lampada è gestito da un cablaggio speciale in dotazione con ogni nostro kit Bixenon Xenovision.

Per i clienti che non fossero interessati ad avere anche l’abbagliante xenon, abbiamo una versione più economica della lampada H4, che è composta da una lampada xenon per la funzione anabbagliante ed una lampada alogena per la funzione abbagliante. Questi kit sono gli “H4 xenon + alogena”, e hanno lo stesso prezzo degli altri kit monoluce (h7, h1, ecc)

B – Fari con altri tipi di lampade.

Per i fari che equipaggiano altri tipi di lampade, avremo sempre una lampadina dedicata all’anabbagliante e un’altra dedicata unicamente all’abbagliante. Per avere il bixeno su questi fari occorre acquistare un kit xenon per l’anabbagliante e un secondo kit xenon da montare sull’abbagliante.

L’unico inconveniente di questa soluzione è che il lampeggio, seppur istantaneo grazie all’accensione immediata delle nostre centraline ad architettura digitale 64-Bit, avviene a luminosità ridotta se la lampada è fredda. Quando invece la lampada è calda (ad esempio se è stata accesa fino a qualche minuto prima) il lampeggio avverrà al massimo della potenza.

Questo inconveniente è bilanciato da un notevole vantaggio: quando accendete gli abbaglianti questi si vanno ad aggiungere agli anabbaglianti, avendo quindi 4 lampade xenon accese contemporaneamente, che si traduce in un muro di luce impressionante.

Note tecniche:
 1 – Il kit H4 bixenon può essere montato solo su fari che equipaggiano nativamente lampade H4 alogene. Allo stesso modo, sui fari che equipaggiano lampade H4 alogene nativamente possono essere istallati solo kit xenon con lampada H4.

2 – A livello tecnico è possibile montare senza problemi perfino 3 kit xenon sulla propria auto (uno per anabbaglianti, uno per abbaglianti, uno per fendinebbia), fatto salvo per le auto Canbus per cui consigliamo di montare un solo kit xenon, massimo due, per non stressare troppo l’impianto elettrico.

APPROFONDIMENTO TECNICO:

I fari con lampada H4 hanno un’unica, speciale, lampada alogena che al suo interno ha due sorgenti luminose. Una lampada doppia, insomma, che svolge la duplice funzione di anabbagliante e abbagliante.
Volendo convertire in Xenon una lampada H4 alogena, abbiamo due soluzioni:

– Lampada H4 BIXENON: Una speciale lampada dotata di un’elettrocalamita che fa arretrare di scatto il bulbo durante il lampeggio o la modalità abbagliante. E’ pilotata da un cablaggio particolare, in dotazione con ogni kit Bixenon Xenovision. Consente un Lampeggio istantaneo e alla massima luminosità (perchè la lampada è già calda)

– Lampada H4 XENON + ALOGENA:  Equipaggia un bulbo xenon adibito alla luce anabbagliante, affiancato da un altro bulbo alogeno adibito alla luce abbagliante: il tutto su un’unica lampada, semplice da istallare. In questo modo chi desiderasse avere solo l’anabbagliante xenon può averlo senza rinunciare alla funzione abbagliante. Noi di Xenovision  vendiamo questa lampada allo stesso prezzo di una normale lampada monoluce (h7, h1), di fatto l’abbagliante alogeno è gratis 🙂

Abbiamo realizzato un articolo che spiega dettagliatamente le differenze tra lampade H4 BIXENON e H4 ALOGENA + XENON

Puoi acquistare i kit originali Xenovision sul nostro store www.xenovision.it

 

 

ATTENZIONE: Il marchio XENOVISION si scrive tutto attaccato e senza la “N” dopo “xeno”!
E’ in vendita unicamente sul nostro store www.xenovision.it e il nostro Centro Istallazione a Roma
Attenzione a venditori scorretti che usano il gioco di parole “xenon vision” per ingannare il cliente!
Non troverete mai prodotti originali Xenovision al di fuori del nostro sito web e Centro Istallazione.


Xenovision illumina, Bolosound crea: Gianluca è Campione d’Italia!

La nostra Volkswagen Scirocco preferita, già famosa su riviste del settore e sul nostro portale come testimonial per i nostri esclusivi led ultraluminosi 4WXT, torna a stupirci: Gianluca infatti, il felice possessore e pilota di questo gioiello, è ora anche campione italiano di Car Audio!

229472_2015275151623_1536171685_32217780_1316441_n.jpg

Premiata con una coppa di dimensioni imbarazzanti allo scorso My Special Car di Rimini, la sua scintillante Scirocco – ribattezzata la “Perla Bianca” sulla falsa riga dei kolossal hollywodiani – ha dato sfoggio di un impianto audio a regola d’arte realizzato da Bolosound, armoniosamente integrato in un’auto che ha conservato un look sobrio ed elegante nonostante il carattere decisamente aggressivo.

Maggiori informazioni