Fari xenon sulla tua BMW

BMW logo - fari xenon? La BMW offre di serie o come optional i fari xenon su molti modelli di auto e moto.

Tuttavia, se non li avete chiesti quando avete acquistato la vostra BMW nuova di zecca, oppure avete acquistato una BMW usata senza i fari xenon (e non siete uno dei fortunati possessori della BMW K1200 con fari xenon) allora dovrete montare un kit fari xenon aftermarket.

La scelta ottimale è un kit xenon compatibile che non dia problemi con il check control della vostra BMW . Il kit xenon DiamondPLUS di Xenovision.it è pienamente compatibile con tutti gli ultimi modelli BMW – che montano i kit xenon H7 – ed è disponibile nelle gradazioni colore 6000k e 8000k (guida ai colori dei fari xenon). Con i kit di fari xenon aftermarket risparmierete un bel pò di soldini (ad esempio il kit xenon di serie per la “piccola” BMW Serie 1 costa di listino 840 €!).

Per la vostra BMW un kit xenon è quello che ci vuole, e i kit xenon aftermarket di alta qualità Xenovision (vedi i modelli compatibili) sono la scelta giusta!

Vuoi montare i fari xenon sulla tua moto BMW?
I kit Xenovision DiamondMOTO sono kit xenon aftermarket studiati apposta per le moto.


Fari xenon sulla MINI: compatibilità dei kit xenon aftermarket per Mini One e Mini Cooper (anche la Cooper S)

La nuova MINI è uno dei più grandi successi commerciali degli ultimi anni.

Presentata nel 2001 con il nuovo brand MINI del gruppo BMW, ha subito un restyling nel 2004 e la seconda versione completamente rinnovata è uscita nel 2007. Da subito la nuova MINI si è caratterizzata come auto di lusso del segmento B (quello delle utilitarie), con prezzi allineati a quelli di macchine di fascia superiore. La MINI è un automobile piccola, sportiva e lussuosa, con interni ed esterni ultrapersonalizzabili.

Tra gli optional c’è ovviamente il kit fari xenon con bi-xenon e lavafari. Il prezzo di listino per aggiungere il kit xenon stock è ben € 680,00. Con tutto quello che costano però, non potrete scegliere la temperatura colore dei fari xenon montati sulla vostra nuova MINI e dovrete accontentarvi del modello unico (con una luce piuttosto calda, sicuramente al di sotto dei 6000k).

Allora perché non montare un kit xenon aftermarket?

Attenzione però, la centralina della MINI è piuttosto evoluta e si accorgerà se monterete kit xenon di bassa qualità. Vi serviranno dei kit xenon di fascia alta compatibili con la MINI, come ad esempio i kit xenon DiamondPLUS di Xenovision.it. Potrete personalizzarli con gradazioni colore di 6000k o addirittura 8000k, e risparmiere anche un bel pò di soldini. A proposito, la MINI monta fari con attacco H7!

Ovviamente i kit xenon aftermarket possono essere montati su ogni modello di MINI, dalle prime del 2001 alle ultime versioni, sia su MINI Berlina sia su MINI Cabrio.

Alcuni dettagli: le MINI di prima generazione (dal 2001 al 2006) hanno fari a parabola con il caratteristico design a triplo faro: abbagliante/anabbagliante, luci di posizione e fanali fendinebbia (foto qui sotto).

fari a parabola della nuova MINI - perché non montarci il kit fari xenon?

Le MINI di seconda generazione hanno invece un gruppo ottico semplificato con fanali più grandi, che integrano anche le frecce, e fendinebbia più classici nella parte inferiore del muso. Si tratta sempre di fari a parabola, e non di fari lenticolari – il fanale anteriore della nuova MINI 2007 è chiaramente visibile nelle foto qui sotto – come invece è stato detto su qualche forum.

fari a parabola della nuova MINI 2007 - perché non montarci il kit fari xenon?


Lista compatibilità fari xenon: quali innesti per le lampade xenon sulla tua auto?

Quali lampadine xenon puoi montare sulla tua auto?

Se non te lo sei mai chiesto ma vorresti montare fari xenon sulla tua automobile, probabilmente faresti bene a leggere fino in fondo questo post. Infatti, le automobili che hanno di serie soltanto i fari alogeni vengono suddivise in diverse categorie in base agli innesti delle lampadine: H1, H4 oppure H7. Per sapere quali lampadine monta la tua auto puoi leggere questo post oppure chiedere agli esperti di fari xenon.

Dopo aver deciso quale colore per i fari xenon ti piace di più e quale modello di kit xenon è compatibile con la tua auto, ora devi scoprire quali lampadine xenon sono compatibili con gli attacchi della tua auto. Ecco una prima lista con alcuni dei modelli di automobili più comuni.

fari xenon compatibili audi A3, A4, TTAUDI A3 1996-2003 – innesti fari xenon H7
AUDI A3 Sportback – innesti fari xenon H7
AUDI A4 1995-2000 – innesti fari xenon H4 o H7
AUDI A4 2000-2004 – innesti fari xenon H7
AUDI TT 1998 – innesti fari xenon H1
AUDI TT 2006 – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili BMW serie 1, serie 3, serie 5BMW Serie 1 – innesti fari xenon H7
BMW Serie 3 1998-2005 – innesti fari xenon H7
BMW Serie 5 – innesti fari xenon H7

fari xenon fiat compatibili Stilo, Grande Punto, Punto ClassicFIAT Grande Punto – innesti fari xenon H4
FIAT Punto 1993-1999 – innesti fari xenon H1 o H4
FIAT Punto 1999 e Punto Classic – innesti fari xenon H7
FIAT Stilo – innesti fari xenon H7
FIAT Stilo multi-wagon – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili MERCEDES-BENZ classe A, classe C, classe E, SLKMERCEDES-BENZ Classe A 1998-2004 – innesti fari xenon H7
MERCEDES-BENZ Classe C 1993-1997 – innesti fari xenon H4
MERCEDES-BENZ Classe C 1997-2001 – innesti fari xenon H7
MERCEDES-BENZ Classe E 1993-1995 – innesti fari xenon H4
MERCEDES-BENZ Classe E 1995-2002 – innesti fari xenon H7
MERCEDES-BENZ SLK 1996-2004 – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili MINI 2001-2007MINI 2001-2006 – innesti fari xenon H7
MINI 2007 – innesti fari xenon H7
(dettagli fari xenon sulla MINI)

fari xenon compatibili PEUGEOT 206 e 207PEUGEOT 206 – innesti fari xenon H7
PEUGEOT 206 Coupè-Cabriolet – innesti fari xenon H7
PEUGEOT 206 Station Wagon – innesti fari xenon H4 o H7
PEUGEOT 207 – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili SMART ForTwo e ForFourSMART ForTwo – innesti fari xenon H7
SMART ForFour – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili VOLKSWAGEN Golf IV, Golf V e Golf V PlusVOLKSWAGEN Golf IV – innesti fari xenon H7
VOLKSWAGEN Golf V e Golf V Plus – innesti fari xenon H7
(dettagli fari xenon sulla Golf V)

NB: prima di scegliere gli attacchi delle lampade, devi sapere con quale kit xenon è compatibile la tua automobile: consulta ora la lista di compatibilità dei kit Xenon di Xenovision.it, e scopri qual è il più adatto alla tua auto, tenendo conto che compatibilità e prezzo vanno di pari passo! Per le auto utilitarie meno tecnologiche andrà benissimo un kit base, per le ammiraglie di ultima generazione necessariamente un kit xenon più evoluto.


Fari xenon sulla Volkswagen Golf V (kit xenon aftermarket)

Avete voluto la Golf?

E ora avete a che fare con un’automobile con un check control tra i più evoluti. Significa che se proverete a montare kit xenon aftermarket di bassa qualità sulla vostra Golf V dovrete combattere con sfarfalli, malfunzionamenti sui fari (una o entrambe le luci), anomalie elettriche e infiniti messaggi di errore sul cruscotto. Fortunatamente la soluzione c’è.

Per evitare anomalie con i kit xenon sulla Golf V dovrete rivolgervi a fornitori di kit xenon professionali, che abbiano a listino kit xenon compatibili con la Golf V certificati e verificati. I kit xenon per Golf V di Xenovision.it funzionano al 100% perché sono stati testati con diversi modelli e i clienti sono sempre rimasti soddisfatti. L’alta qualità dei componenti del chip CMOS, della ballast e delle lampade xenon garantisce una compatibilità assoluta.

E in più, rispetto al kit xenon originale Volkswagen potrete scegliere tra le due gradazioni colore 6000k o 8000k e risparmierete un sacco di soldi (il kit xenon originale per Golf V costa € 1239 di listino!). Inoltre i kit xenon di Xenovision.it sono compatibili con tutti i modelli di Golf.

In attesa della Golf VI (foto), non avete proprio scuse per non montare il kit xenon sulla vostra Golf V: comprate subito il kit xenon per Golf V su Xenovision.it!

la nuova Golf VI


Fari Xenon e sicurezza: una guida più sicura con la luce dei kit Xenon (e auto più sicura con il localizzatore GPS)

I fari Xenon vi piacciono perché vi fanno fare bella figura. Ma non dimenticate che chi monta i fari Xenon aumenta anche la propria sicurezza di guida: l’area illuminata da un kit Xenon è infatti pari al 200-300% di quella illuminata dalle lampade alogene. Questo vuol dire che i fari Xenon vi permettono di vedere 2-3 volte più lontano, e non solo: l’area illuminata è anche più ampia, oltre che più profonda, e copre meglio i lati della strada. Immaginate cosa vuol dire in termini di sicurezza poter vedere prima motorini o addirittura biciclette e pedoni. Senza dimenticare i segnali stradali: con i fari allo Xenon sarà molto difficile non accorgersi di uno stop (anche se forse vedendovi a fermarsi saranno gli altri).

Con i fari Xenon la guida è più sicura: comparazione con le lampade alogene

La guida con fari Xenon è quindi più sicura e più piacevole, anche perché il colore della luce allo Xenon (parliamo in questo caso di fari Xenon 6000k) è più simile a quella diurna: per gli occhi è quindi più facile abituarsi alla luce dei fari Xenon che a quella alogena, specialmente nel momento critico del tramonto. Montate un kit Diamond Plus 6000k se non ci credete.

La maggiore sicurezza dei fari Xenon è ormai universalmente riconosciuta, tanto che si cominciano a vedere fari Xenon di serie su molti nuovi modelli.

Visto che parliamo di sicurezza: dopo aver montato i fari Xenon di Xenovision sulla vostra automobile mica vorrete farvela rubare, no? Be’, allora perché non montate un bel localizzatore GPS? Xenovision vi consiglia mySat, un giocattolo piccolo ma potente che fa proprio questo: vi dice in ogni momento dove si trova la vostra auto, fornendovi le coordinate esatte. Se vi siete messi d’impegno ad “arricchire” la vostra auto il localizzatore GPS è la ciliegina sulla torta.

Xenovision.it presenterà a settembre su questo blog una nuova linea di prodotti: dal localizzatore GPS al piu completo antifurto satellitare, il tutto senza necessità di costosi abbonamenti annuali. Curiosi? Presto maggiori info!


Video comparazione delle temperature colore dei fari xenon: luce xenon da 4300k a 12000k

Meglio lo xenon 6000k o lo xenon 8000k?

È questa una delle domande più ricorrenti tra chi deve acquistare un kit xenon. Il colore dei fari xenon si misura in Kelvin quindi dovrete decidere quale “gradazione” Kelvin vorrete avere sui fanali della vostra automobile (pssst: abbiamo già realizzato un articolo su come scegliere il colore dei fari xenon!). Le scelte vanno dal bianco 4300k al violetto 12000k, passando per il gettonatissimo bianco puro xenon 6000k.

Abbiamo realizzato per voi un video comparativo tra le gradazioni colore più comuni sui fari xenon aftermarket proprio per aiutarvi nella scelta. Il video mostra, nell’ordine

– una BMW con fari xenon a 4300k (che nel video sembrano avere una luce più fredda che dal vivo)
– una TOYOTA con fari xenon 5000k che emettono una luce più bianca dei fari montati sulla BMW
– una HONDA con xenon 6000k: i fari xenon 6000k sono di un colore bianco purissimo
– una bella GOLF con fari xenon 8000k che hanno una luce già molto più azzurrina
– una FORD con fari 12000k con una luce violetta davvero bella!

Se non vedi il video sulla temperatura colore dei fari xenon vai sulla pagina YouTube.


Fari xenon e check control: cosa significa un kit xenon compatibile con la vostra automobile (o moto)

Scegliere un kit di fari xenon compatibile con la vostra auto (o motocicletta) può essere un vero rompicapo: dovrete districarvi tra check control, canbus, chip CMOS, resistenze e altre amenità…

Vi abbiamo già spiegato come funzionano i fari allo xenon e vi abbiamo detto che i kit xenon di Xenovision sono compatibili con la Golf V (una delle macchine più intolleranti per quanto riguarda i kit xenon aftermarket).

Ora approfondiamo il discorso sui check control dei kit xenon: cos’è un check control? Perché quando comprate un kit xenon dovete sapere che tipo di check control ha la vostra auto? Ma soprattutto: quale kit xenon comprare per essere sicuri che una volta montato tutto funzioni?

Il check control (detto anche canbus) è un sistema elettronico che tiene sotto controllo l’auto alla ricerca di guasti. Se viene rilevata un’anomalia, il check control la segnala sul cruscotto. In alcuni casi, se il check control rileva un corpo estraneo sul faro come ad esempio un kit xenon, alla spia di errore si accompagneranno malfunzionamenti molto fastidiosi come sfarfallii dei fari, effetto luce stroboscopica su uno o entrambi i fari o perfino il totale spegnimento di un faro. Questi sintomi indicano un’incompatibilità del kit di fari xenon che avete montato.

kit fari xenon compatibile con la Volkswagen Golf V

In base al tipo di tecnologia presente sulla vostra auto, ecco come scegliere un kit xenon compatibile:

check control assente – quasi tutte le utilitarie in circolazione e le auto antecedenti al 1995, tutte le moto e gli scooter: scegliete il kit xenon DiamondBASE;

check control base – alcune berline e auto ammiraglie montavano i primi check control molto essenziali: scegliete il kit xenon DiamondBASE (che è migliore dei kit xenon standard a basso costo e sarà perfettamente compatibile);

check control evoluti – le moderne automobili tedesche come la Volkswagen Golf V, le Audi, Mercedes e BMW hanno un check control molto sensibile: vi servirà un kit xenon DiamondSTAR che s’interfaccia tramite chip CMOS direttamente con il sistema canbus;

check control iper-evoluti – le ammiraglie di fascia alta e le ultimissime berline ipercostose. Per queste raffinate signore occorre un impianto fari xenon d’eccellenza come il kit xenon DiamondPLUS, unico in Italia, abile seduttore di check control.

L’importante in ogni caso è acquistare un kit xenon di ottima qualità costruttiva, robustezza dei componenti ed elevata durata nel tempo. Diffidate di chi vi propone soluzioni di ripiego, improvvisando rimedi con resistenze e condensatori. Non servono a nulla nemmeno i kit xenon a 42Watt o a 55Watt: potrebbero addirittura causare danni per i forti campi elettromagnetici generati.

Piuttosto rivolgetevi ad un negozio di veri professionisti dei fari xenon: avrete un kit xenon perfettamente funzionante da subito, in pieno feeling con la vostra auto.

» Consulta ora la lista di compatibilità dei kit di fari xenon di Xenovision.it


Lampade xenon: quanto consumano e quanto scaldano (suggerimento: meno delle alogene)

lampade xenon: consumano meno (35kw) e scaldano menoCapisco che vi siete innamorati dei fari Xenon per la vostra auto o moto – ne avete motivo – ma vorrete pure sapere quanto consuma e quanto scalda un kit Xenon, per farvi due conti. Insomma, vi ricordo che i fari Xenon emettono una luce 3 volte più forte di quella delle alogene.

Consumeranno di più, quindi? Sorpresa: no.

I fari Xenon, infatti, funzionano in modo diverso dalle lampade alogene: una scarica elettrica fortissima accende il gas al loro interno – lo Xenon, appunto – che poi richiede poca corrente per restare acceso. Per parlare in cifre: le lampade alogene della vostra auto consumano 55 W, i fari Xenon consumano 35 W. Poi dite che non sono un sogno.

Questo minor consumo fa sì che i le lampade Xenon scaldino anche meno delle normali lampade alogene.

Potete acquistare fari Xenon per auto e per moto online su xenovision.it.


Fari xenon di serie sui nuovi modelli: ultime news dal mondo xenon per auto

A conferma che l’illuminazione xenon è più efficiente – sia in termini di consumo sia in termini di visuale stradale – delle normali lampade alogene, quasi tutte le case automobilistiche stanno offrendo i fari allo xenon di serie sui nuovi modelli. Inoltre alcune case automobilistiche più all’avanguardia, come Saab, offrono kit xenon ad altissimo contenuto tecnologico. Vediamo dunque quali sono le ultime news dal mondo dei fari xenon per auto.

Il nuovo modello della G37 Coupe della Infiniti, il brand di lusso di Nissan, rivaleggia per prestazioni e dotazioni con la BMW 335i Coupe. Il look è molto sportivo ed è reso ancora più aggressivo dai gruppi ottici anteriori, dotati ovviamente di fari allo xenon di serie.

Fari xenon di serie sulla sportivissima Infiniti G37 Coupe

Configurazione con fari bi-xenon di serie sulla nuova Cadillac BLS Wagon: l’allestimento Sport Luxury avrà motorizzazioni potenti e un impianto di illuminazione allo xenon.

Il nuovo SUV Mazda CX-7 verrà venduto in Italia in un’unica configurazione con tutto di serie: tra le chicche tecnologiche i fari allo xenon con sensore luce, oltre al prezioso impianto Bose Sound System sviluppato ad hoc per lo Sport Utility Vehicle della casa giapponese.

Fari xenon ad alta tecnologia sulla nuova gamma Saab 9-3: tra gli optional dei nuovi modelli ci sono infatti i fari bi-xenon girevoli che migliorano la visuale della strada. Questi esclusivo kit xenon è infatti collegato allo sterzo, che in base all’arco di sterzata fa ruotare i fanali fino ad un massimo di 15 gradi mentre si percorre la curva.

fari xenon alta tecnologia sulla Saab 9-3