Come riconoscere i migliori Fari Xenon – 10 Modi Infallibili per valutare la qualità dei Kit Xenon Aftermarket

Ormai si fa un gran parlare di fari xenon, ma come fare a riconoscere i kit xenon realmente affidabili?

Un kit xenon aftermarket è costituito da una coppia di lampade allo xenon con relative ballast digitali. È quindi necessario che sia le lampade allo xenon sia le ballast siano di alta qualità.

Ovviamente, preliminarmente vi dovrete accertare che sulla centralina ci siano i certificati di qualità tra i più rigorosi in Europa, quali ad esempio TUV ISO, CE ed E-Mark.

Abbiamo individuato 10 modi infallibili per valutare la qualità dei kit xenon aftermarket:

10. garanzia diretta del produttore – tutti i kit xenon Xenovision sono coperti da garanzia TOTALE Xenovision.it fino a 36 mesi

9. design originale del produttore – i kit xenon aftermarket Xenovision sono progettati e realizzati in esclusiva per i clienti Xenovision, con i migliori componenti elettronici disponibili sul mercato

8. struttura compatta e leggera – le dimensioni contano: un kit xenon piccolo e leggero come il kit DiamondPLUS di Xenovision è più facile da montare e trova più facilmente spazio sul retro del gruppo ottico anteriore della vostra automobile

7. colore stabile nel tempo – il colore dei fari xenon è ciò che tutti vedranno e che renderà unica la vostra auto, ecco perché è fondamentale una seria garanzia sulla stabilità del colore nel tempo: i kit fari xenon 6000k, 8000k e 10000k di Xenovision hanno un colore costante nel tempo, garantito!

6. stabilità strutturale – i nuovi fari xenon montati sulla vostra auto subiranno scossoni, urti, sbalzi di corrente e saranno soggetti agli agenti atmosferici e a forti sbalzi di temperatura: tutti i kit Xenon di Xenovision sono ultra-resistenti a urti e scossoni, sono dotati di ballast digitali compatibili con i check control più evoluti e hanno temperature di esercizio tra i -55 °C e i +110 °C

5. lampadine xenon a lunga durata – le lampadine del kit DiamondPLUS di Xenovision hanno una durata certificata di oltre 4500 ore

4. compatibilità avanzata – un kit xenon di alta qualità è compatibile con i modelli di automobili con le centraline più evolute: il kit DiamondPLUS di Xenovision ha una COMPATIBILITÀ TOTALE con tutti i modelli di automobili in commercio, anche le berline più lussuose (BMW, AUDI, Mercedes) o le supersportive (Porsche, Ferrari… etc.)

3. schermatura elettromagnetica – per ridurre al minimo le interferenze dei forti campi magnetici generati da qualunque kit xenon di qualunque produttore con i componenti elettronici dell’auto è necessaria una schermatura totale, come quella dei kit xenon Xenovision.it

2. ballast con microprocessore integrato – per evitare problemi con i Check Control più evoluti c’è bisogno di alta tecnologia: i kit DiamondPLUS di Xenovision hanno un microprocessore ultra-evoluto che garantisce una piena compatibilità anche con i modelli auto più difficili per i kit xenon (come la Golf V)

1. lampade xenon di qualità – le lampadine del kit DiamondPLUS di Xenovision sono lampade xenon PHILIPS GENUINE 100%

Compra Ora il kit DiamondPLUS di Xenovision!

Il migliore kit fari xenon in commercio è il kit DiamondPLUS, ora in OFFERTA scontato del 5%! (utilizzando il coupon BLOG).


News sui fari bi-Xenon: la doppia luce Xenon va di moda (dalla Lamborghini alla Mercedes)

Abbiamo già parlato in questo blog di fari bi-Xenon e Quad-Xenon. I primi, i bi-Xenon, altro non sono che kit Xenon in grado di funzionare sia come abbaglianti che come anabbaglianti. La notizia è: i fari bi-Xenon vanno di moda. Basta dare un’occhiata a qualcuna delle auto in arrivo tra fine 2007 e inizio 2008, molte delle quali monteranno questo tipo di lampade.

Cominciamo dalla più avveniristica, almeno per quanto riguarda le forme: la Lamborghini Reventòn. Questo capolavoro del design (è nato dall’esperienza del design aeronautico) monterà fari bi-Xenon oltre ad alcune luci al led. Possiamo immaginare quale sarà l’incredibile effetto di queste luci su un mostro simile.
Lamborghini Reventon con fari bi-Xenon

La seconda principessa che ci vede doppio è la Cadillac BLS Wagon, che sarà presentata in anteprima in questi giorni al Motor Show di Francoforte. A conferma del fatto che i fari Xenon sono un accessorio di classe, la BLS monterà bi-Xenon solo nella versione Sport Luxury.
Cadillac BLS Wagon con fari Bi Xenon

La Mercedes gioca più pesante, presentando una nuova versione del suo acclamato SUV Classe M. Si tratta di un’edizione speciale per i 10 anni del SUV (si chiamerà, con poca fantasia, “Edition 10”). Neanche a dirlo, questo super-SUV monterà fari bi-Xenon, nel caso non facesse già abbastanza paura.
Mercedes Benz Classe M con fari Bi Xenon

Dalle blasonate passioamo ad un successo più popolare, quello della Ford Focus: la nuova Focus che entrerà in produzione alla fine del 2007 avrà fari bi-Xenon. Una scelta naturale per un’auto considerata tradizionalmente molto sicura.
Nuova Ford Focus con fari bi-Xenon

Se vi è venuta voglia di regalare un kit bi-Xenon anche alla vostra auto, date un’occhiata ai fari di Xenovision, e non dimenticate che segnalando che arrivate dal blog avrete uno sconto del 5%.