Kit Xenon Diamond PLUS con lampade Philips: il migliore in Europa, compatibilità totale, luminosità senza pari

Kit Xenond Diamond PLUS con lampade Philips

Oggi vi parliamo di un vero gioiello: il kit Xenon Diamond PLUS di Xenovision. Mettiamola così: il Diamond PLUS è il kit Xenon che chiunque vorrebbe avere sulla propria auto. Chi monta questo kit fa una scelta di eccellenza totale. Si tratta di un kit Xenon che sembra fatto apposta per BMW, Porsche, Ferrari.

I motivi che fanno del Diamond PLUS un gioiello sono tanti.

Innanzitutto il Diamond PLUS è un kit Xenon di qualità Philips: le lampade sono infatti Philips, quindi di massima qualità, affidabilità e durata. Ma non solo: anche la ballast e lo starter sono stati pensati per sfruttare al massimo le potenzialità delle lampade Philips. Il tutto garantito dalla qualità Xenovision, of course.

L’altro aspetto veramente sorprendente del kit Xenon Diamond PLUS è la luminosità. Quando vi trovate di fronte a dei fari Xenon come questi, tutti gli altri sembrano impallidire. E avete ragione: il Diamond PLUS fa mangiare la polvere alla concorrenza, ed è persino più luminoso del kit Diamond MOTO 2008 di Xenovision! Il tutto con una velocità di accensione davvero incredibile: un normale kit Xenon ha una fase di accensione in cui la luminosità è al 70% ed una fase di riscaldamento in cui si raggiunge il 100% della potenza luminosa. I fari Xenon del Diamond PLUS impiegano meno di 2 secondi per arrivare alla temperatura di BOOST, sprigionando tutta la propria potenza luminosa. Questo kit ha il primato europeo di luminosità Xenon a 35 W.

Un punto veramente forte del kit Xenon Diamond PLUS è la compatibilità totale: non c’è check-control, per quanto super-evoluto, che possa crearvi problemi con un kit del genere: il kit Xenon Diamond PLUS è compatibile con tutto, anche con le vetture più recenti. Il merito è della centralina elettronica di ultima generazione, la vera “mente” del kit.

Infine, last but not least, il kit Xenon Diamon PLUS è l’unico in Europa ad avere una garanzia fino a 3 anni, che vi permette di godervi in tutta tranquillità il vostro luminosissimo gioiellino.

Potete comprare subito il vostro kit Xenon Diamond PLUS su Xenovision.it. Ricordatevi di usare il coupon BLOG: avrete uno sconto immediato del 5% sul totale.


Come si misura la potenza dei fari allo xenon: lumen, ANSI lumen e i fari bi-xenon e quad-xenon!

La potenza di un flusso luminoso si misura in lumen (lm nel Sistema Internazionale).

Il lumen misura la potenza percepita dall’occhio umano, tenendo conto della variazione della sensibilità a diverse lunghezze d’onda. L’Istituto Americano Nazionale per gli Standard (ANSI) ha messo a punto un metodo che misura in modo oggettivo l’output luminoso dei proiettori (anche i video proiettori): in questo caso l’unità di misura è detta ANSI lumen, lo standard de facto nelle specifiche di luminosità di numerosi apparati.

Anche la luminosità dei fari allo xenon viene misurata in ANSI lumen (d’ora in poi per brevità useremo indifferentemente lumen e ANSI lumen).

Ma allora, quanto illuminano i fari allo xenon più dei fari alogeni tradizionali? Ovvero, quanto illuminano i fari allo xenon in ANSI lumen?

I fari alogeni tradizionali hanno una potenza luminosa di ca. 1550 ANSI lumen (ciascuno). I fari xenon hanno una potenza luminosa che può superare i 3000 ANSI lumen. Nello schema che segue riportiamo la potenza luminosa dei fari xenon nei modelli venduti su Xenovision.it nella variante dei fari xenon 6000k (la migliore per chi vuole un bianco puro).

DiamondMOTO 6000k – 3020 lumen (un faro solo)
DiamondBASE 6000k – 6040 lumen
DiamondSTAR 6000k – 6760 lumen
DiamondPLUS 6000k – 6940 lumen
QUAD-Xenon 6000k – 12080 lumen !!!

Per i più curiosi ecco cosa sono i fari bi-xenon e i fari quad-xenon.


Fari Xenon e sicurezza: una guida più sicura con la luce dei kit Xenon (e auto più sicura con il localizzatore GPS)

I fari Xenon vi piacciono perché vi fanno fare bella figura. Ma non dimenticate che chi monta i fari Xenon aumenta anche la propria sicurezza di guida: l’area illuminata da un kit Xenon è infatti pari al 200-300% di quella illuminata dalle lampade alogene. Questo vuol dire che i fari Xenon vi permettono di vedere 2-3 volte più lontano, e non solo: l’area illuminata è anche più ampia, oltre che più profonda, e copre meglio i lati della strada. Immaginate cosa vuol dire in termini di sicurezza poter vedere prima motorini o addirittura biciclette e pedoni. Senza dimenticare i segnali stradali: con i fari allo Xenon sarà molto difficile non accorgersi di uno stop (anche se forse vedendovi a fermarsi saranno gli altri).

Con i fari Xenon la guida è più sicura: comparazione con le lampade alogene

La guida con fari Xenon è quindi più sicura e più piacevole, anche perché il colore della luce allo Xenon (parliamo in questo caso di fari Xenon 6000k) è più simile a quella diurna: per gli occhi è quindi più facile abituarsi alla luce dei fari Xenon che a quella alogena, specialmente nel momento critico del tramonto. Montate un kit Diamond Plus 6000k se non ci credete.

La maggiore sicurezza dei fari Xenon è ormai universalmente riconosciuta, tanto che si cominciano a vedere fari Xenon di serie su molti nuovi modelli.

Visto che parliamo di sicurezza: dopo aver montato i fari Xenon di Xenovision sulla vostra automobile mica vorrete farvela rubare, no? Be’, allora perché non montate un bel localizzatore GPS? Xenovision vi consiglia mySat, un giocattolo piccolo ma potente che fa proprio questo: vi dice in ogni momento dove si trova la vostra auto, fornendovi le coordinate esatte. Se vi siete messi d’impegno ad “arricchire” la vostra auto il localizzatore GPS è la ciliegina sulla torta.

Xenovision.it presenterà a settembre su questo blog una nuova linea di prodotti: dal localizzatore GPS al piu completo antifurto satellitare, il tutto senza necessità di costosi abbonamenti annuali. Curiosi? Presto maggiori info!


Fari Bi-Xenon e Quad-Xenon: alla scoperta di una nuova potenza luminosa dei kit Xenon

Sino ad oggi abbiamo parlato di fari allo Xenon, ma è il caso di approfondire un po’ la materia introducendo due altre tipologie: ifari Bi-Xenon e i fari Quad-Xenon. Cosa sono?

Parliamo di fari Bi-Xenon quando sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono allo Xenon. I fari Bi-Xenon di Xenovision sono basati su di un’elettrocalamita che sposta il faro sul suo asse, permettendo in questo modo di passare rapidamente dall’anabbagliante all’abbagliante. Il vantaggio è che in questi fari Bi-Xenon non ci sono parti meccaniche in movimento – che sarebbero soggette all’usura – ma solo l’elettrocalamita. La sola parte in movimento di questi fari Xenon è testata per resistere a 2 milioni di spostamenti (!!!). Questi fari Bi-Xenon ve li consiglio se la vostra auto è una Grande Punto o una Nuova Cinquecento. Potete acquistare kit Bi-Xenon di alta qualità online su Xenovision.it.

E i fari Quad Xenon? Ancora meglio: in questo caso sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono Xenon, ma – udite udite – potete accenderli contemporaneamente! Immaginate che luce esagerata sprigionano due fari Xenon raddoppiati: per un kit Quad-Xenon 6000k parliamo di una potenza luminosa di 14.000 Lumen, ovvero circa dieci volte la luce emessa dalle normali lampade alogene.

Questo “miracolo” è possibile grazie a delle lampade Xenon a doppio bulbo, ognuna delle quali è controllata da una centralina ballast dedicata (nei kit Xenon normali una sola ballast controlla entrambi i fari). I fari Quad Xenon sono alimentati direttamente dalla batteria dell’auto, quindi li raccomando per batterie di almeno 60A.
Potete acquistare kit Quad Xenon 6000k e 8000k su Xenovision.it

Forse vi può interessare anche:
>>Compatibilità dei fari Xenon: come scegliere un kit Xenon che va d’accordo con la vostra auto (anche con la Golf V)
>>Montaggio kit xenon su fari lenticolari o a parabola: la differenza tra innesti H7 e H7R
>>Scegliere il colore dei fari: a qualcuno piace freddo