Xenonpedia I-P – La guida definitiva ai fari Xenon e kit HID aftermarket

Xenonpedia A-C - La guida definitiva ai fari Xenon e kit HID aftermarket

Per i fedelissimi dello Xenon, ecco il terzo sfavillante volume della Xenonpedia, la guida definitiva ai termini del mondo dei kit Xenon.

Innesti

Ne esistono di vario tipo, a seconda della lampada e dell’automobile su cui andrete a montare i vostri fari Xenon. Le tre tipologie sono: H1, H4 e H7. È fondamentale scegliere lampade con l’innesto adatto alla propria automobile. Per verificare qual è l’innesto adatto alla vostra automobile, consultate la guida di Xenovision alla compatibilità degli innesti.

Kelvin

I Kelvin sono l’unità della misura della temperatura colore: maggiore è il numero di Kelvin, più il colore è “freddo” (secondo la nostra definizione dei colori). Ad esempio, 4500 K indicano un bianco molto caldo, quasi giallo, mentre 12000 K indicano una luce quasi violetta. I fari Xenon spaziano all’interno di questo spettro cromatico. Cliccate qui per approfondire il tema della temperatura colore dei fari Xenon.


Kit Xenon

Per kit Xenon si intende l’insieme delle lampade Xenon (due per l’automobile, una per la moto) e di una ballast, centralina elettrica che ha il compito di alimentare le lampade.

Lampade Xenon

Le lampade Xenon differiscono dalle normali alogene perché contengono lo Xenon, un gas nobile che, una volta acceso, produce una forte luminosità consumando poca energia.

Lenticolari, fari

Si indicano con questo nome i fari in cui il fascio luminoso passa attraverso una lente che regola l’ampiezza e l’asimmetria dell’illuminazione stradale. Potete leggere questo articolo per approfondire la differenza tra fari lenticolari e fari a parabola.

Lumen

I Lumen sono l’unità di misura dell’intensità di un flusso luminoso. Essi misurano la potenza percepita dall’occhio umano. Si parla invece di ANSI Lumen quando l’output luminoso viene misurato in modo oggettivo. I fari Xenon hanno una luminosità circa doppia delle lampade alogene (3000 lm contro 1500 lm). Per una comparazione più approfondita potete consultare questo articolo.

PLUS, Diamond

Si tratta del kit Xenon di fascia alta di Xenovision, ed uno dei leader in Europa: massima compatibilità, massime prestazioni, lampade di qualità Philips. Scoprite di più sul DiamondPLUS su questo articolo.


Come riconoscere i migliori Fari Xenon – 10 Modi Infallibili per valutare la qualità dei Kit Xenon Aftermarket

Ormai si fa un gran parlare di fari xenon, ma come fare a riconoscere i kit xenon realmente affidabili?

Un kit xenon aftermarket è costituito da una coppia di lampade allo xenon con relative ballast digitali. È quindi necessario che sia le lampade allo xenon sia le ballast siano di alta qualità.

Ovviamente, preliminarmente vi dovrete accertare che sulla centralina ci siano i certificati di qualità tra i più rigorosi in Europa, quali ad esempio TUV ISO, CE ed E-Mark.

Abbiamo individuato 10 modi infallibili per valutare la qualità dei kit xenon aftermarket:

10. garanzia diretta del produttore – tutti i kit xenon Xenovision sono coperti da garanzia TOTALE Xenovision.it fino a 36 mesi

9. design originale del produttore – i kit xenon aftermarket Xenovision sono progettati e realizzati in esclusiva per i clienti Xenovision, con i migliori componenti elettronici disponibili sul mercato

8. struttura compatta e leggera – le dimensioni contano: un kit xenon piccolo e leggero come il kit DiamondPLUS di Xenovision è più facile da montare e trova più facilmente spazio sul retro del gruppo ottico anteriore della vostra automobile

7. colore stabile nel tempo – il colore dei fari xenon è ciò che tutti vedranno e che renderà unica la vostra auto, ecco perché è fondamentale una seria garanzia sulla stabilità del colore nel tempo: i kit fari xenon 6000k, 8000k e 10000k di Xenovision hanno un colore costante nel tempo, garantito!

6. stabilità strutturale – i nuovi fari xenon montati sulla vostra auto subiranno scossoni, urti, sbalzi di corrente e saranno soggetti agli agenti atmosferici e a forti sbalzi di temperatura: tutti i kit Xenon di Xenovision sono ultra-resistenti a urti e scossoni, sono dotati di ballast digitali compatibili con i check control più evoluti e hanno temperature di esercizio tra i -55 °C e i +110 °C

5. lampadine xenon a lunga durata – le lampadine del kit DiamondPLUS di Xenovision hanno una durata certificata di oltre 4500 ore

4. compatibilità avanzata – un kit xenon di alta qualità è compatibile con i modelli di automobili con le centraline più evolute: il kit DiamondPLUS di Xenovision ha una COMPATIBILITÀ TOTALE con tutti i modelli di automobili in commercio, anche le berline più lussuose (BMW, AUDI, Mercedes) o le supersportive (Porsche, Ferrari… etc.)

3. schermatura elettromagnetica – per ridurre al minimo le interferenze dei forti campi magnetici generati da qualunque kit xenon di qualunque produttore con i componenti elettronici dell’auto è necessaria una schermatura totale, come quella dei kit xenon Xenovision.it

2. ballast con microprocessore integrato – per evitare problemi con i Check Control più evoluti c’è bisogno di alta tecnologia: i kit DiamondPLUS di Xenovision hanno un microprocessore ultra-evoluto che garantisce una piena compatibilità anche con i modelli auto più difficili per i kit xenon (come la Golf V)

1. lampade xenon di qualità – le lampadine del kit DiamondPLUS di Xenovision sono lampade xenon PHILIPS GENUINE 100%

Compra Ora il kit DiamondPLUS di Xenovision!

Il migliore kit fari xenon in commercio è il kit DiamondPLUS, ora in OFFERTA scontato del 5%! (utilizzando il coupon BLOG).


Lampade alogene a effetto Xenon Bluthunder: luce fredda per la tua auto, senza lo Xenon

Lampade alogene a effetto Xenon Bluthunder: come fari xenon, senza lo xenon

Se cercate una luce fredda per i fari della vostra auto, lo Xenon non è l’unica risposta: avete mai sentito parlare di “effetto Xenon“? Si tratta di normali lampade alogene che, una volta montate, emettono una luce più fredda delle normali lampade: una luce che simula quella dei fari Xenon.

Certo, non si tratta di un kit Xenon: non c’è una ballast, e non c’è il gas Xenon. Di conseguenza, la potenza luminosa non differisce da quella dei normali fari. La differenza estetica, però, c’è e si vede: la vostra auto avrà infatti una luce fredda (tra i 4000 e i 6000 k), davvero bella da vedere.

Xenovision propone le fantastiche lampade alogene a effetto xenon “Bluthunder”, la vera risposta a chi cerca l’effetto xenon senza impegno, perché:

– hanno un costo decisamente più contenuto dei fari Xenon. Se paragonate ad uno sfavillante kit xenon Diamond Plus, il loro prezzo è addirittura 50 volte minore;
– hanno una resa cromatica pressoché identica ai fari Xenon;
– sono facili da montare: a differenza dei kit Xenon, non c’è una centralina, ma solo delle lampadine da sostituire a quelle normali.

Le alogene ad effetto Xenon “Bluthunder” sono disponibili su Xenovision in versione da 55W, da 70W e da 100W.

Potete acquistare subito le vostre lampade effetto xenon su xenovision.it. Ricordatevi di utilizzare il buono sconto del 5% inserendo nel coupon: BLOG.


Fari xenon sulla tua BMW

BMW logo - fari xenon? La BMW offre di serie o come optional i fari xenon su molti modelli di auto e moto.

Tuttavia, se non li avete chiesti quando avete acquistato la vostra BMW nuova di zecca, oppure avete acquistato una BMW usata senza i fari xenon (e non siete uno dei fortunati possessori della BMW K1200 con fari xenon) allora dovrete montare un kit fari xenon aftermarket.

La scelta ottimale è un kit xenon compatibile che non dia problemi con il check control della vostra BMW . Il kit xenon DiamondPLUS di Xenovision.it è pienamente compatibile con tutti gli ultimi modelli BMW – che montano i kit xenon H7 – ed è disponibile nelle gradazioni colore 6000k e 8000k (guida ai colori dei fari xenon). Con i kit di fari xenon aftermarket risparmierete un bel pò di soldini (ad esempio il kit xenon di serie per la “piccola” BMW Serie 1 costa di listino 840 €!).

Per la vostra BMW un kit xenon è quello che ci vuole, e i kit xenon aftermarket di alta qualità Xenovision (vedi i modelli compatibili) sono la scelta giusta!

Vuoi montare i fari xenon sulla tua moto BMW?
I kit Xenovision DiamondMOTO sono kit xenon aftermarket studiati apposta per le moto.


Fari Xenon 6000k: lo xenon migliore per chi vuole il bianco puro sui fari della propria automobile

Abbiamo già postato per spiegare come scegliere il colore dei fari xenon.

Tuttavia è opportuno fare ulteriore chiarezza sull’effetto che i fari allo xenon di diverse temperature colore – misurate in Kelvin – fanno sulla vostra automobile.

Per avere un’idea della temperatura colore dei fari xenon possiamo fare una parallelo con la luce solare. La luce solare a mezzogiorno è circa 6000k. Il colore del cielo limpido già vira sull’azzurro a circa 7000k. Il cielo lievemente velato è 8000k e il cielo azzurro senza sole diretto è tra 10000k e 12000k.

fari xenon - gradazioni di colore

Chi vuole un’illuminazione di colore bianco puro potrà scegliere su Xenovision il Kit Xenon Diamond BASE 6000k, per i più esigenti ci sono i kit xenon Diamond STAR e Diamond PLUS. L’effetto stradale è quello di una luce perfettamente bianca, senza perdita di colore nel tempo, certificata per una durata di oltre 3500 ore (4500 per i kit diamond star e diamond plus).

fari xenon 6000k su BMW

Alcune persone ritengono la luce xenon a 6000k troppo fredda, lievemente tendente all’azzurro. In realtà il bianco puro della luce solare è proprio quello a 6000k: infatti su questo tipo di fari non c’è nessun filtro azzurro.

Su molte auto di fascia alta con fari xenon di serie sono montate lampade a 6000k: ad esempio sulla AUDI R8, supercar da oltre 100.000 €!!!

fari xenon 6000k di serie su AUDI R8