Video introduzione ai fari xenon: cosa sono e quali sono i vantaggi

Cosa sono i fari xenon?
Quali sono i vantaggi dell’illuminazione xenon per auto?

Per fare un pò di chiarezza sui fari xenon abbiamo realizzato una video introduzione (puoi vederla qui sotto oppure su YouTube) sul funzionamento dei fari xenon e sui principali vantaggi di un kit xenon sulla vostra auto (canbus e normali) o moto.

Su questo blog troverete tutti i dettagli tecnici dei fari xenon, ma in questa calda settimana di agosto, abbiamo pensato fosse meglio realizzare un breve video per spiegare perché noi tutti amiamo i fari xenon!


Lampade xenon: quanto consumano e quanto scaldano (suggerimento: meno delle alogene)

lampade xenon: consumano meno (35kw) e scaldano menoCapisco che vi siete innamorati dei fari Xenon per la vostra auto o moto – ne avete motivo – ma vorrete pure sapere quanto consuma e quanto scalda un kit Xenon, per farvi due conti. Insomma, vi ricordo che i fari Xenon emettono una luce 3 volte più forte di quella delle alogene.

Consumeranno di più, quindi? Sorpresa: no.

I fari Xenon, infatti, funzionano in modo diverso dalle lampade alogene: una scarica elettrica fortissima accende il gas al loro interno – lo Xenon, appunto – che poi richiede poca corrente per restare acceso. Per parlare in cifre: le lampade alogene della vostra auto consumano 55 W, i fari Xenon consumano 35 W. Poi dite che non sono un sogno.

Questo minor consumo fa sì che i le lampade Xenon scaldino anche meno delle normali lampade alogene.

Potete acquistare fari Xenon per auto e per moto online su xenovision.it.


Fari Bi-Xenon e Quad-Xenon: alla scoperta di una nuova potenza luminosa dei kit Xenon

Sino ad oggi abbiamo parlato di fari allo Xenon, ma è il caso di approfondire un po’ la materia introducendo due altre tipologie: ifari Bi-Xenon e i fari Quad-Xenon. Cosa sono?

Parliamo di fari Bi-Xenon quando sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono allo Xenon. I fari Bi-Xenon di Xenovision sono basati su di un’elettrocalamita che sposta il faro sul suo asse, permettendo in questo modo di passare rapidamente dall’anabbagliante all’abbagliante. Il vantaggio è che in questi fari Bi-Xenon non ci sono parti meccaniche in movimento – che sarebbero soggette all’usura – ma solo l’elettrocalamita. La sola parte in movimento di questi fari Xenon è testata per resistere a 2 milioni di spostamenti (!!!). Questi fari Bi-Xenon ve li consiglio se la vostra auto è una Grande Punto o una Nuova Cinquecento. Potete acquistare kit Bi-Xenon di alta qualità online su Xenovision.it.

E i fari Quad Xenon? Ancora meglio: in questo caso sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono Xenon, ma – udite udite – potete accenderli contemporaneamente! Immaginate che luce esagerata sprigionano due fari Xenon raddoppiati: per un kit Quad-Xenon 6000k parliamo di una potenza luminosa di 14.000 Lumen, ovvero circa dieci volte la luce emessa dalle normali lampade alogene.

Questo “miracolo” è possibile grazie a delle lampade Xenon a doppio bulbo, ognuna delle quali è controllata da una centralina ballast dedicata (nei kit Xenon normali una sola ballast controlla entrambi i fari). I fari Quad Xenon sono alimentati direttamente dalla batteria dell’auto, quindi li raccomando per batterie di almeno 60A.
Potete acquistare kit Quad Xenon 6000k e 8000k su Xenovision.it

Forse vi può interessare anche:
>>Compatibilità dei fari Xenon: come scegliere un kit Xenon che va d’accordo con la vostra auto (anche con la Golf V)
>>Montaggio kit xenon su fari lenticolari o a parabola: la differenza tra innesti H7 e H7R
>>Scegliere il colore dei fari: a qualcuno piace freddo


Fari lenticolari o a parabola: qual è la differenza tra kit xenon con innesti H7 e H7R

I fari xenon possono essere montati praticamente sulla totalità delle automobili in commercio. Dopo aver scelto la giusta temperatura colore dei fari xenon, prima di andare a comprare un kit xenon hid, se avete lampade H7 dovrete informarvi sul tipo di fari della vostra automobile, che possono essere lenticolari o a parabola.

Nei fari lenticolari il fascio luminoso passa attraverso una lente che regola l’ampiezza e l’asimmetria dell’illuminazione stradale.

.Faro lenticolare - come funziona

Nei fari a parabola invece la luce viene riflessa dalla struttura parabolica del fanale per essere indirizzata sulla strada.

Faro a parabola - come funziona

Nei fari a parabola può capitare che la luce della lampada xenon, che è fino a 5 volte più potente rispetto all’alogena, venga riflessa in direzioni che danno fastidio alle auto provenienti in senso contrario. Se con una lampada alogena questo “riverbero” è trascurabile, con una potente lampada xenon diventa fastidioso per chi guida in senso contrario.

Per i fari a PARABOLA, consigliamo di istallare lampade Xenovision H7-R. Queste lampade hanno una placca metallica che blocca sufficientemente i riverberi, in modo da ridurre drasticamente il fastidio arrecato.
Per chi non fosse interessato a questa peculiarità, vanno bene invece le lampade Xenovision H7, che riversano il 100% della luce su strada,con una resa di un 5%-10% più efficiente rispetto alle lampadeH7-R

Per i fari LENTICOLARI, consigliamo l’opposto, ovvero di istallare lampade Xenovision H7, perchè la lente già presente sul faro blocca sufficientemente i riverberi.
Per chi non sapesse qual’è il suo tipo di faro, suggeriamo di montare le lampade H7-R – che vanno bene su entrambi i tipi di fari – lenticolari e a parabola.


Scegliere il colore dei fari Xenon: a qualcuno piace freddo.

I fari Xenon non sono tutti uguali. Quando scegliete un kit Xenon, infatti, dovreste prestare attenzione anche al colore della luce che ne risulterà. Già, perché i fari allo Xenon non hanno tutti la stessa temperatura di colore, ma possono avere diverse gradazioni, dalle più calde alle più fredde.

Insomma, acquistare un kit Xenon è una scelta che richiede stile, così come scegliere la camicia giusta. Serve gusto, e senso del colore.

Allora, prima che vi lanciate a comprare il vostro kit Xenon da xenovision.it, facciamo un po’ di chiarezza su cosa si intende per temperatura di colore.

La temperatura di colore della luce viene misurata in Kelvin. Attenzione: questa misura non indica la luminosità delle lampade Xenon, ma solamente il colore, più o meno caldo, della luce stessa. Un valore in Kelvin più alto indica una colore più freddo (blu).

Scegliere il colore dei fari Xenon dalla gamma delle temperature

Valori di circa 1700-2000 K indicano una tonalità rossa accesa, quella ad esempio della fiamma. Le lampade ad incandescenza, invece, si posizionano sui 2800 K. La luce lunare corrisponde a 4100 K, mentre la luce diurna è tra i 5000 e i 6000 K.

fari xenon 8000k e fari xenon 6000k

E i fari Xenon? La scelta è ampia: i kit Xenon di xenovision.it vanno dai 3500 ai 14000 K. Questo vuol dire passare da una giallo dorato (3500 K) al viola/fucsia (14000 K). Potete anche scegliere fari Xenon di un bianco purissimo (6000 K – kit diamond base), bianco azzurrato (8000 K – kit diamond base), blu (10000 K – kit diamond base), blu violaceo (12000 K). Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Esempi di colore dei fari Xenon in vendita su xenovision.it

Ancora una volta, scegliete kit Xenon di qualità: i kit scadenti, infatti, tenderanno a perdere colore nel tempo. I kit Pro HID di xenovision.it, invece, garantiscono un’ottima tenuta anche a distanza di anni. Così evitate di fare figuracce in strada.

Un’ultima indicazione: a parità di potenza, i fari Xenon con temperature più basse (tendenti quindi al giallo) sembreranno avere una maggiore luminosità rispetto ai fari Xenon con temperature più alte (tendenti al blu).


Cos’è il gas Xenon e come funzionano i fari allo Xenon (Pro Hid Systems)

I fari allo Xenon piacciono a tutti, d’accordo. Ma come funzionano? E soprattutto: cos’è questo benedetto Xenon?

Lo Xenon è un gas nobile, come il Neon, l’Elio, l’Argon, il Kripton e il Radon.

La scoperta dello Xenon risale al 1898, e da allora questo gas è stato utilizzato per diversi scopi, ma il suo impiego più comune è nei dispositivi ad emissione di luce.

I suoi utilizzi includono flash fotografici, lampade mediche, addirittura le proiezioni nel cinema IMAX, ma soprattutto questo gas viene impiegato nei fari Xenon, ovvero nei nostri amati kit HID (High Intensity Discharge). Il funzionamento è semplice: le lampade HID fanno passare una scarica elettrica ad alta intensità attraverso un gas (nel nostro caso lo Xenon), accendendolo e producendo una luce molto intensa. La differenza con i fari normali si vede, eccome.

Il bello dei fari allo Xenon è che non solo emettono una luce più forte e mantengono più vivi i colori degli oggetti illuminati, ma – una volta innescata la reazione – usano poca elettricità per tenere “acceso” il gas. Quello che serve è la scarica iniziale ad alta intensità (da qui il nome HID): per questo i kit Xenon comprendono una centralina di trasformazione, chiamata ballast.

Il ballast è il vero cuore dell’impianto Xenon: immaginate che questo super-trasformatore ha il compito di portare la normale corrente della vostra batteria (12V) a ben 25.000 Volt. Questa è infatti l’intensità richiesta al momento dell’accensione.

Ovviamente con un voltaggio così alto è indispensabile che il ballast sia di fattura e qualità eccellenti, per la nostra sicurezza e per quella dell’automobile. Bisognerebbe scegliere sempre kit Xenon affidabili, sicuri e longevi, come i kit Pro HID (Professional High Intensity Discharge), di Xenovision.

Diversamente dai kit low-end, inaffidabili e decisamente imprevedibili, i kit Pro HID sono adatti ad installatori professionisti ed utilizzatori esigenti.

Su xenovision.it trovate ulteriori dettagli sul funzionamento e la scelta dei fari allo Xenon.


Xenovision Blog: installazione fai da te di kit fari xenon senza più segreti

Nasce Xenovision Blog, il nuovo blog che vuole diventare il punto di riferimento online per l’installazione fai da te di kit fari xenon per autovetture. Xenovision Blog è il primo esperimento editoriale di Xenovision, un importante shop italiano online di vendita di kit fari xenon. Xenovision offre kit fari xenon di prima qualità per moltissimi modelli di automobili, e permette il pagamento con ricarica PostePay, bonifico bancario e PayPal.

Il nostro nuovo blog offrirà approfondimenti tecnici sul funzionamento dei fari allo xenon, dettagli sull’installazione dei kit fari xenon e schede dettagliate dei migliori prodotti xenovision per gli appassionati di tuning.

Tutti i post saranno aperti ai commenti, inoltre invitiamo chiunque abbia domande ulteriori sul funzionamento dei fari allo xenon, sull’installazione fai da te dei kit xenon, sulla compatibilità dei kit xenon con la propria automobile e su tutti gli argomenti correlati al mondo dei fari allo xenon e del car-tuning di contattarci direttamente con la form online.