Kit Bixenon: vi spieghiamo tutto sui kit xenon anabbaglianti e abbaglianti

  • Cosa sono i kit Bixenon?
  • E’ possibile trasformare i fari della vostra auto in Bixenon?
  • Come si fa ad avere il bixenon su un’auto che non monta lampada H4 alogene?

Con questa guida risolveremo ogni dubbio a riguardo.

Ogni faro ha una modalità ANABBAGLIANTE (quella che usiamo per la maggior parte del tempo) e una ABBAGLIANTE (quella che serve, ad esempio, per lampeggiare in sorpasso o per illuminare in profondità strade buie)

Per “bixeno” si intende un faro che ha sia l’anabbagliante xenon e che l’abbagliante xenon.

Il “bixeno” si ottiene in due modi, a seconda del tipo di faro:

A – Fari con lampada H4

Per i fari che equipaggiano una lampada H4 alogena, che per sua natura è biluce (ovvero funge contemporaneamente sia da anabbagliante che da abbagliante grazie al doppio filmanento al suo interno) occorre un kit H4 BIXENON.

Questo kit particolare ha una lampada xenon a elettrocalamita che consente lampeggi istantanei. Siccome la lampada resta sempre accesa e per abbagliare si sposta semplicemente di scatto di alcuni mm, i lampeggi avverranno sempre al massimo della potenza. Lo scatto della lampada è gestito da un cablaggio speciale in dotazione con ogni nostro kit Bixenon Xenovision.

Per i clienti che non fossero interessati ad avere anche l’abbagliante xenon, abbiamo una versione più economica della lampada H4, che è composta da una lampada xenon per la funzione anabbagliante ed una lampada alogena per la funzione abbagliante. Questi kit sono gli “H4 xenon + alogena”, e hanno lo stesso prezzo degli altri kit monoluce (h7, h1, ecc)

B – Fari con altri tipi di lampade.

Per i fari che equipaggiano altri tipi di lampade, avremo sempre una lampadina dedicata all’anabbagliante e un’altra dedicata unicamente all’abbagliante. Per avere il bixeno su questi fari occorre acquistare un kit xenon per l’anabbagliante e un secondo kit xenon da montare sull’abbagliante.

L’unico inconveniente di questa soluzione è che il lampeggio, seppur istantaneo grazie all’accensione immediata delle nostre centraline ad architettura digitale 64-Bit, avviene a luminosità ridotta se la lampada è fredda. Quando invece la lampada è calda (ad esempio se è stata accesa fino a qualche minuto prima) il lampeggio avverrà al massimo della potenza.

Questo inconveniente è bilanciato da un notevole vantaggio: quando accendete gli abbaglianti questi si vanno ad aggiungere agli anabbaglianti, avendo quindi 4 lampade xenon accese contemporaneamente, che si traduce in un muro di luce impressionante.

Note tecniche:
 1 – Il kit H4 bixenon può essere montato solo su fari che equipaggiano nativamente lampade H4 alogene. Allo stesso modo, sui fari che equipaggiano lampade H4 alogene nativamente possono essere istallati solo kit xenon con lampada H4.

2 – A livello tecnico è possibile montare senza problemi perfino 3 kit xenon sulla propria auto (uno per anabbaglianti, uno per abbaglianti, uno per fendinebbia), fatto salvo per le auto Canbus per cui consigliamo di montare un solo kit xenon, massimo due, per non stressare troppo l’impianto elettrico.

APPROFONDIMENTO TECNICO:

I fari con lampada H4 hanno un’unica, speciale, lampada alogena che al suo interno ha due sorgenti luminose. Una lampada doppia, insomma, che svolge la duplice funzione di anabbagliante e abbagliante.
Volendo convertire in Xenon una lampada H4 alogena, abbiamo due soluzioni:

– Lampada H4 BIXENON: Una speciale lampada dotata di un’elettrocalamita che fa arretrare di scatto il bulbo durante il lampeggio o la modalità abbagliante. E’ pilotata da un cablaggio particolare, in dotazione con ogni kit Bixenon Xenovision. Consente un Lampeggio istantaneo e alla massima luminosità (perchè la lampada è già calda)

– Lampada H4 XENON + ALOGENA:  Equipaggia un bulbo xenon adibito alla luce anabbagliante, affiancato da un altro bulbo alogeno adibito alla luce abbagliante: il tutto su un’unica lampada, semplice da istallare. In questo modo chi desiderasse avere solo l’anabbagliante xenon può averlo senza rinunciare alla funzione abbagliante. Noi di Xenovision  vendiamo questa lampada allo stesso prezzo di una normale lampada monoluce (h7, h1), di fatto l’abbagliante alogeno è gratis 🙂

Abbiamo realizzato un articolo che spiega dettagliatamente le differenze tra lampade H4 BIXENON e H4 ALOGENA + XENON

Puoi acquistare i kit originali Xenovision sul nostro store www.xenovision.it

 

 

ATTENZIONE: Il marchio XENOVISION si scrive tutto attaccato e senza la “N” dopo “xeno”!
E’ in vendita unicamente sul nostro store www.xenovision.it e il nostro Centro Istallazione a Roma
Attenzione a venditori scorretti che usano il gioco di parole “xenon vision” per ingannare il cliente!
Non troverete mai prodotti originali Xenovision al di fuori del nostro sito web e Centro Istallazione.


Come si collega il cablaggio a relè Bixeno (Cod. XV-PROL-02BX)

Un rapidissimo articolo di pubblico interesse per tutti i clienti che hanno acquistato il kit Bixeno per auto o il kit Bixeno per moto a doppia lampada, e desiderano effettuare l’istallazione fai-da-te.

cablaggio rele per kit bixeno fari bixenon xenovision

IL CABLAGGIO A RELE XENOVISION PER BIXENON (E H4 Alogeno + Xenon)

Maggiori informazioni


Differenze tra lampada H4 Bixenon e H4 Xenon + Alogena

Generalmente i fari montano una lampada che funge da anabbagliante, affiancata da un’altra lampada che funge da abbagliante.  Quando accendiamo gli abbaglianti, la seconda lampada interviene in aiuto alla prima.
Se decidiamo di sostituire la lampada anabbagliante alogena con un kit xenon, non andremo quindi a toccare la lampada abbagliante. Sono due lampade distinte e separate. Starà a noi decidere, se lo volessimo, di sostituire anche la lampada abbagliante con un altro kit xeno.

Alcuni fari, tuttavia, montano una sola lampada H4 alogena che funge contemporaneamente da anabbagliante e abbagliante. Sostituendola, sostituiremo in sul colpo sia l’anabbagliante che l’abbagliante.

Perchè la lampada H4 Alogena riesce a fungere contemporaneamente da anabbagliante e abbagliante?
Questa lampada è molto particolare, perchè è l’unica lampada che al suo interno incorpora DUE sorgenti luminose (anzichè uno, ha due filamenti che diventano incandescenti ed emettono luce). Questo spiega perchè una sola lampada riesce a rivestire due funzioni distinte e separate.
Quando si accendono gli anabbaglianti, si illumina la prima sorgente luminosa della lampada H4 alogena. Quando si accendono gli abbaglianti, si accende anche la seconda sorgente luminosa, come fosse una seconda lampada.
Nei fari con lampada H4 si risparmia spazio, destinando un’unica lampada a rivestire il ruolo generalmente svolto da due lampade.

Quando sostituiamo una lampada H4 alogena con un kit xenon, dobbiamo scegliere cosa vogliamo come sorgente luminosa  sull’abbagliante: possiamo restare su una sorgente alogena (e risparmiare sul costo del kit) o convertire anche l’abbagliante in xenon (spendendo un pò di più, ma avremo anche un abbaglio portentoso).

La scelta dipende solo dal budget che avete in mente. Siccome quando sostituiamo la lampada,sostituiremo necessariamente anche la funzione abbagliante, questa scelta va fatta subito.
Abbagliante alogeno o xenon? E’ proprio il caso di dire .. “l’accendiamo?”:)

Maggiori informazioni