Fari BI-XENON di Xenovision Italia: esclusivo video test!

Abbiamo realizzato un’esclusivo video test dei fari Bi-Xenon di Xenovision Italia!

In questo video potrete ammirare l’incredibile potenza luminosa del kit Bi-Xenon di Xenovision Italia: abbiamo realizzato dei test specifici sul lampeggio lento e sul lampeggio rapido dei fari, quest’ultimo tipico in situazioni di emergenza per segnalare il proprio arrivo.

Ricordiamo – a chi non lo sapesse – che un kit bi-xenon monta lampade al gas xenon sia per gli anabbaglianti sia per gli abbaglianti, garantendo un’illuminazione potente a luce fredda in ogni circostanza.

Durante il nostro test il kit bi-xenon di Xenovision, dotato di un’esclusiva tecnologia BI-XENON ha performato benissimo, dimostrando un tempo di risposta molto rapido. Il fascio luminoso del sistema bi-xenon di Xenovision Italia è caratterizzato da una profondità maggiore del 350% rispetto alle normali lampade alogene.

Un colonnato ad oltre 250 metri di distanza viene illuminato a giorno dal kit bi-xenon di Xenovision Italia!

Guarda ora il video dei fari BI-XENON di Xenovision Italia cliccando play qui sotto oppure visita ora il canale YouTube di Xenovision blog »


Come si misura la potenza dei fari allo xenon: lumen, ANSI lumen e i fari bi-xenon e quad-xenon!

La potenza di un flusso luminoso si misura in lumen (lm nel Sistema Internazionale).

Il lumen misura la potenza percepita dall’occhio umano, tenendo conto della variazione della sensibilità a diverse lunghezze d’onda. L’Istituto Americano Nazionale per gli Standard (ANSI) ha messo a punto un metodo che misura in modo oggettivo l’output luminoso dei proiettori (anche i video proiettori): in questo caso l’unità di misura è detta ANSI lumen, lo standard de facto nelle specifiche di luminosità di numerosi apparati.

Anche la luminosità dei fari allo xenon viene misurata in ANSI lumen (d’ora in poi per brevità useremo indifferentemente lumen e ANSI lumen).

Ma allora, quanto illuminano i fari allo xenon più dei fari alogeni tradizionali? Ovvero, quanto illuminano i fari allo xenon in ANSI lumen?

I fari alogeni tradizionali hanno una potenza luminosa di ca. 1550 ANSI lumen (ciascuno). I fari xenon hanno una potenza luminosa che può superare i 3000 ANSI lumen. Nello schema che segue riportiamo la potenza luminosa dei fari xenon nei modelli venduti su Xenovision.it nella variante dei fari xenon 6000k (la migliore per chi vuole un bianco puro).

DiamondMOTO 6000k – 3020 lumen (un faro solo)
DiamondBASE 6000k – 6040 lumen
DiamondSTAR 6000k – 6760 lumen
DiamondPLUS 6000k – 6940 lumen
QUAD-Xenon 6000k – 12080 lumen !!!

Per i più curiosi ecco cosa sono i fari bi-xenon e i fari quad-xenon.


Fari Bi-Xenon e Quad-Xenon: alla scoperta di una nuova potenza luminosa dei kit Xenon

Sino ad oggi abbiamo parlato di fari allo Xenon, ma è il caso di approfondire un po’ la materia introducendo due altre tipologie: ifari Bi-Xenon e i fari Quad-Xenon. Cosa sono?

Parliamo di fari Bi-Xenon quando sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono allo Xenon. I fari Bi-Xenon di Xenovision sono basati su di un’elettrocalamita che sposta il faro sul suo asse, permettendo in questo modo di passare rapidamente dall’anabbagliante all’abbagliante. Il vantaggio è che in questi fari Bi-Xenon non ci sono parti meccaniche in movimento – che sarebbero soggette all’usura – ma solo l’elettrocalamita. La sola parte in movimento di questi fari Xenon è testata per resistere a 2 milioni di spostamenti (!!!). Questi fari Bi-Xenon ve li consiglio se la vostra auto è una Grande Punto o una Nuova Cinquecento. Potete acquistare kit Bi-Xenon di alta qualità online su Xenovision.it.

E i fari Quad Xenon? Ancora meglio: in questo caso sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono Xenon, ma – udite udite – potete accenderli contemporaneamente! Immaginate che luce esagerata sprigionano due fari Xenon raddoppiati: per un kit Quad-Xenon 6000k parliamo di una potenza luminosa di 14.000 Lumen, ovvero circa dieci volte la luce emessa dalle normali lampade alogene.

Questo “miracolo” è possibile grazie a delle lampade Xenon a doppio bulbo, ognuna delle quali è controllata da una centralina ballast dedicata (nei kit Xenon normali una sola ballast controlla entrambi i fari). I fari Quad Xenon sono alimentati direttamente dalla batteria dell’auto, quindi li raccomando per batterie di almeno 60A.
Potete acquistare kit Quad Xenon 6000k e 8000k su Xenovision.it

Forse vi può interessare anche:
>>Compatibilità dei fari Xenon: come scegliere un kit Xenon che va d’accordo con la vostra auto (anche con la Golf V)
>>Montaggio kit xenon su fari lenticolari o a parabola: la differenza tra innesti H7 e H7R
>>Scegliere il colore dei fari: a qualcuno piace freddo