10 motivi per comprare il Kit Xenon per moto e scooter DiamondMOTO 2008

La verità è che i kit xenon per moto sono assolutamente spettacolari.

Sia nel caso del faro singolo, sia nel caso del doppio faro, l’effetto di una potente luce allo xenon sulla vostra moto (o su scooter come il T-Max) si farà notare. Ecco 10 buoni motivi per montare sulla vostra moto un kit xenon come il nuovo DiamondMOTO 2008 di Xenovision.it!

10. su moto con il Doppio Faro, potrete installare una doppia illuminazione Xenon e attivare entrambi i fanali anche sugli anabbaglianti.

9. il nuovo kit Xenon per Moto di Xenovision.it ha un’accensione ultra-rapida: meno di 1/10 di secondo dal buio alla luce!

8. il nuovo kit Xenon per Moto di Xenovision.it ha cavi più lunghi per un’installazione più semplice e senza stress

7. un kit Xenon consuma meno di un impianto di illuminazione normale (quanto consumano le lampade allo xenon?), quindi risparmierete la batteria (sempre molto delicata, soprattutto sugli scooter)

6. le lampadine Xenon del kit DiamondMOTO 2008 durano di più delle lampadine alogene standard

5. l’illuminazione Xenon migliora la visibilità della vostra moto agli altri automobilisti, garantendo maggiore sicurezza

4. l’illuminazione Xenon migliora la visibilità della strada e degli ostacoli e quindi la vostra sicurezza di guida

3. il kit xenon DiamondMOTO 2008 ha una gradazione colore 6000k

2. Il kit xenon DiamondMOTO 2008 è tra i pochi in Italia progettati appositamente per motociclette e scooter

1. il kit xenon DiamondMOTO 2008 è stato aggiornato con l’illuminazione bi-xenon (abbagliante+anabbagliante)

Volete vedere l’effetto dei fari allo xenon sulla moto?
Provate il video della BMW K1200 con i fari xenon!


Come si misura la potenza dei fari allo xenon: lumen, ANSI lumen e i fari bi-xenon e quad-xenon!

La potenza di un flusso luminoso si misura in lumen (lm nel Sistema Internazionale).

Il lumen misura la potenza percepita dall’occhio umano, tenendo conto della variazione della sensibilità a diverse lunghezze d’onda. L’Istituto Americano Nazionale per gli Standard (ANSI) ha messo a punto un metodo che misura in modo oggettivo l’output luminoso dei proiettori (anche i video proiettori): in questo caso l’unità di misura è detta ANSI lumen, lo standard de facto nelle specifiche di luminosità di numerosi apparati.

Anche la luminosità dei fari allo xenon viene misurata in ANSI lumen (d’ora in poi per brevità useremo indifferentemente lumen e ANSI lumen).

Ma allora, quanto illuminano i fari allo xenon più dei fari alogeni tradizionali? Ovvero, quanto illuminano i fari allo xenon in ANSI lumen?

I fari alogeni tradizionali hanno una potenza luminosa di ca. 1550 ANSI lumen (ciascuno). I fari xenon hanno una potenza luminosa che può superare i 3000 ANSI lumen. Nello schema che segue riportiamo la potenza luminosa dei fari xenon nei modelli venduti su Xenovision.it nella variante dei fari xenon 6000k (la migliore per chi vuole un bianco puro).

DiamondMOTO 6000k – 3020 lumen (un faro solo)
DiamondBASE 6000k – 6040 lumen
DiamondSTAR 6000k – 6760 lumen
DiamondPLUS 6000k – 6940 lumen
QUAD-Xenon 6000k – 12080 lumen !!!

Per i più curiosi ecco cosa sono i fari bi-xenon e i fari quad-xenon.


Video dei fari xenon sulla moto BMW K1200

Spettacolare!

L’effetto dei fari xenon sulla strada è strepitoso, e questo video della BMW K1200 rende giustizia all’illuminazione xenon 6000k.

Chi lo ha detto che i fari xenon sulla moto non servono? Xenovision.it è tra i pochi in italia a vendere kit xenon specifici per moto, costituiti da un kit per il faro e una centralina ballast. I vantaggi dei fari xenon sulla vostra moto saranno una maggiore visibilità notturna (i fari xenon illuminano tre volte più dei fari alogeni tradizionali), minori consumi e una maggiore durata.

Incuriosito? Scopri come funzionano i fari xenon e perché sono meglio dei fari alogeni tradizionali.


Fari xenon sul T-Max: 5 buoni motivi per montare il kit xenon sullo scooterone Yamaha

Fari T-Max 500 Yamaha Il T -Max 500 Yamaha è uno degli scooteroni più cool e più adatti al tuning. La Yamaha stessa ne offre tre versioni – T-Max / ABS, Black Max e Night Max (nuovo 2007) – di cui due in edizione limitata personalizzabile. Un elemento che non può mancare su un T-Max personalizzato sono i fari allo xenon. Ecco 5 buoni motivi per montare un kit xenon sul T-Max:

5. I fari del T-Max sono montati sullo chassis in una posizione piuttosto bassa: con il kit xenon potrete beneficiare al massimo della migliore illuminazione dei fari xenon (anche nel caso dei fari xenon per moto!).

4. Montare i fari allo xenon sul T-Max è un’operazione piuttosto facile e comunque, essendo una delle moto – ops, scooter – più modificate, non sarà difficile trovare un meccanico che li monti per voi!

3. Le lampadine xenon durano di più dei fari alogeni montati di serie sul T-Max.

2. Se decidete di montare il doppio faro xenon, con l’occasione potete attivare il secondo faro anabbagliante che è disattivato di default in Italia (ma la modifica elettrica è banale).

1. Il T-Max è in assoluto lo scooter che meglio si presta ad operazioni di tuning con componenti aftermarket, ed il doppio faro allo Xenon è uno spettacolo assoluto!

Vi siete convinti a montare il kit xenon sul T-Max?
Trovate kit xenon compatibili con T-Max su Xenovision.it, dove troverete anche la lista completa delle compatibilità dei kit xenon per moto.

Fari accesi, in piega sul T-Max Yamaha