Come si misura la potenza dei fari allo xenon: lumen, ANSI lumen e i fari bi-xenon e quad-xenon!

La potenza di un flusso luminoso si misura in lumen (lm nel Sistema Internazionale).

Il lumen misura la potenza percepita dall’occhio umano, tenendo conto della variazione della sensibilità a diverse lunghezze d’onda. L’Istituto Americano Nazionale per gli Standard (ANSI) ha messo a punto un metodo che misura in modo oggettivo l’output luminoso dei proiettori (anche i video proiettori): in questo caso l’unità di misura è detta ANSI lumen, lo standard de facto nelle specifiche di luminosità di numerosi apparati.

Anche la luminosità dei fari allo xenon viene misurata in ANSI lumen (d’ora in poi per brevità useremo indifferentemente lumen e ANSI lumen).

Ma allora, quanto illuminano i fari allo xenon più dei fari alogeni tradizionali? Ovvero, quanto illuminano i fari allo xenon in ANSI lumen?

I fari alogeni tradizionali hanno una potenza luminosa di ca. 1550 ANSI lumen (ciascuno). I fari xenon hanno una potenza luminosa che può superare i 3000 ANSI lumen. Nello schema che segue riportiamo la potenza luminosa dei fari xenon nei modelli venduti su Xenovision.it nella variante dei fari xenon 6000k (la migliore per chi vuole un bianco puro).

DiamondMOTO 6000k – 3020 lumen (un faro solo)
DiamondBASE 6000k – 6040 lumen
DiamondSTAR 6000k – 6760 lumen
DiamondPLUS 6000k – 6940 lumen
QUAD-Xenon 6000k – 12080 lumen !!!

Per i più curiosi ecco cosa sono i fari bi-xenon e i fari quad-xenon.


Fari xenon sulla tua BMW

BMW logo - fari xenon? La BMW offre di serie o come optional i fari xenon su molti modelli di auto e moto.

Tuttavia, se non li avete chiesti quando avete acquistato la vostra BMW nuova di zecca, oppure avete acquistato una BMW usata senza i fari xenon (e non siete uno dei fortunati possessori della BMW K1200 con fari xenon) allora dovrete montare un kit fari xenon aftermarket.

La scelta ottimale è un kit xenon compatibile che non dia problemi con il check control della vostra BMW . Il kit xenon DiamondPLUS di Xenovision.it è pienamente compatibile con tutti gli ultimi modelli BMW – che montano i kit xenon H7 – ed è disponibile nelle gradazioni colore 6000k e 8000k (guida ai colori dei fari xenon). Con i kit di fari xenon aftermarket risparmierete un bel pò di soldini (ad esempio il kit xenon di serie per la “piccola” BMW Serie 1 costa di listino 840 €!).

Per la vostra BMW un kit xenon è quello che ci vuole, e i kit xenon aftermarket di alta qualità Xenovision (vedi i modelli compatibili) sono la scelta giusta!

Vuoi montare i fari xenon sulla tua moto BMW?
I kit Xenovision DiamondMOTO sono kit xenon aftermarket studiati apposta per le moto.


Video comparazione delle temperature colore dei fari xenon: luce xenon da 4300k a 12000k

Meglio lo xenon 6000k o lo xenon 8000k?

È questa una delle domande più ricorrenti tra chi deve acquistare un kit xenon. Il colore dei fari xenon si misura in Kelvin quindi dovrete decidere quale “gradazione” Kelvin vorrete avere sui fanali della vostra automobile (pssst: abbiamo già realizzato un articolo su come scegliere il colore dei fari xenon!). Le scelte vanno dal bianco 4300k al violetto 12000k, passando per il gettonatissimo bianco puro xenon 6000k.

Abbiamo realizzato per voi un video comparativo tra le gradazioni colore più comuni sui fari xenon aftermarket proprio per aiutarvi nella scelta. Il video mostra, nell’ordine

– una BMW con fari xenon a 4300k (che nel video sembrano avere una luce più fredda che dal vivo)
– una TOYOTA con fari xenon 5000k che emettono una luce più bianca dei fari montati sulla BMW
– una HONDA con xenon 6000k: i fari xenon 6000k sono di un colore bianco purissimo
– una bella GOLF con fari xenon 8000k che hanno una luce già molto più azzurrina
– una FORD con fari 12000k con una luce violetta davvero bella!

Se non vedi il video sulla temperatura colore dei fari xenon vai sulla pagina YouTube.


La guida per i fari xenon va in vacanza, ma in arrivo ci sono VIDEO esclusivi sui kit xenon per tutti i lettori del blog

La redazione di Xenovision Blog, la prima guida sui fari xenon in Italia con approfondimenti sui kit xenon per auto e per moto, sulle lampade xenon HID e sull’installazione fai da te dei fari xenon, si prende una vacanza.

Anche il nostro negozio online di fari xenon – Xenovision.it interromperà l’attività a partire da oggi, per riprendere dopo ferragosto.

Continueremo a tenere compagnia a tutte le persone ancora in città, in attesa di partire o già tornate dalle ferie con alcuni esclusivi video sui fari xenon, che troverete online a partire dalla prossima settimana sulla nostra pagina youtube e anche su questo blog. Insomma, andiamo in vacanza ma non vi lasceremo soli.

Vi auguriamo una luminosa estate ad almeno 6000k e vi sottoponiamo un quesito: che tipo di bianco è quello dei denti di Megan Fox (foto qui sotto)?

I denti di Megan Fox sono un bianco 6000k?

Che dite: 6000k o 8000k?


Fari Bi-Xenon e Quad-Xenon: alla scoperta di una nuova potenza luminosa dei kit Xenon

Sino ad oggi abbiamo parlato di fari allo Xenon, ma è il caso di approfondire un po’ la materia introducendo due altre tipologie: ifari Bi-Xenon e i fari Quad-Xenon. Cosa sono?

Parliamo di fari Bi-Xenon quando sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono allo Xenon. I fari Bi-Xenon di Xenovision sono basati su di un’elettrocalamita che sposta il faro sul suo asse, permettendo in questo modo di passare rapidamente dall’anabbagliante all’abbagliante. Il vantaggio è che in questi fari Bi-Xenon non ci sono parti meccaniche in movimento – che sarebbero soggette all’usura – ma solo l’elettrocalamita. La sola parte in movimento di questi fari Xenon è testata per resistere a 2 milioni di spostamenti (!!!). Questi fari Bi-Xenon ve li consiglio se la vostra auto è una Grande Punto o una Nuova Cinquecento. Potete acquistare kit Bi-Xenon di alta qualità online su Xenovision.it.

E i fari Quad Xenon? Ancora meglio: in questo caso sia i fari anabbaglianti che quelli abbaglianti sono Xenon, ma – udite udite – potete accenderli contemporaneamente! Immaginate che luce esagerata sprigionano due fari Xenon raddoppiati: per un kit Quad-Xenon 6000k parliamo di una potenza luminosa di 14.000 Lumen, ovvero circa dieci volte la luce emessa dalle normali lampade alogene.

Questo “miracolo” è possibile grazie a delle lampade Xenon a doppio bulbo, ognuna delle quali è controllata da una centralina ballast dedicata (nei kit Xenon normali una sola ballast controlla entrambi i fari). I fari Quad Xenon sono alimentati direttamente dalla batteria dell’auto, quindi li raccomando per batterie di almeno 60A.
Potete acquistare kit Quad Xenon 6000k e 8000k su Xenovision.it

Forse vi può interessare anche:
>>Compatibilità dei fari Xenon: come scegliere un kit Xenon che va d’accordo con la vostra auto (anche con la Golf V)
>>Montaggio kit xenon su fari lenticolari o a parabola: la differenza tra innesti H7 e H7R
>>Scegliere il colore dei fari: a qualcuno piace freddo


Fari Xenon 6000k: lo xenon migliore per chi vuole il bianco puro sui fari della propria automobile

Abbiamo già postato per spiegare come scegliere il colore dei fari xenon.

Tuttavia è opportuno fare ulteriore chiarezza sull’effetto che i fari allo xenon di diverse temperature colore – misurate in Kelvin – fanno sulla vostra automobile.

Per avere un’idea della temperatura colore dei fari xenon possiamo fare una parallelo con la luce solare. La luce solare a mezzogiorno è circa 6000k. Il colore del cielo limpido già vira sull’azzurro a circa 7000k. Il cielo lievemente velato è 8000k e il cielo azzurro senza sole diretto è tra 10000k e 12000k.

fari xenon - gradazioni di colore

Chi vuole un’illuminazione di colore bianco puro potrà scegliere su Xenovision il Kit Xenon Diamond BASE 6000k, per i più esigenti ci sono i kit xenon Diamond STAR e Diamond PLUS. L’effetto stradale è quello di una luce perfettamente bianca, senza perdita di colore nel tempo, certificata per una durata di oltre 3500 ore (4500 per i kit diamond star e diamond plus).

fari xenon 6000k su BMW

Alcune persone ritengono la luce xenon a 6000k troppo fredda, lievemente tendente all’azzurro. In realtà il bianco puro della luce solare è proprio quello a 6000k: infatti su questo tipo di fari non c’è nessun filtro azzurro.

Su molte auto di fascia alta con fari xenon di serie sono montate lampade a 6000k: ad esempio sulla AUDI R8, supercar da oltre 100.000 €!!!

fari xenon 6000k di serie su AUDI R8