Fari xenon sulla tua BMW

BMW logo - fari xenon? La BMW offre di serie o come optional i fari xenon su molti modelli di auto e moto.

Tuttavia, se non li avete chiesti quando avete acquistato la vostra BMW nuova di zecca, oppure avete acquistato una BMW usata senza i fari xenon (e non siete uno dei fortunati possessori della BMW K1200 con fari xenon) allora dovrete montare un kit fari xenon aftermarket.

La scelta ottimale è un kit xenon compatibile che non dia problemi con il check control della vostra BMW . Il kit xenon DiamondPLUS di Xenovision.it è pienamente compatibile con tutti gli ultimi modelli BMW – che montano i kit xenon H7 – ed è disponibile nelle gradazioni colore 6000k e 8000k (guida ai colori dei fari xenon). Con i kit di fari xenon aftermarket risparmierete un bel pò di soldini (ad esempio il kit xenon di serie per la “piccola” BMW Serie 1 costa di listino 840 €!).

Per la vostra BMW un kit xenon è quello che ci vuole, e i kit xenon aftermarket di alta qualità Xenovision (vedi i modelli compatibili) sono la scelta giusta!

Vuoi montare i fari xenon sulla tua moto BMW?
I kit Xenovision DiamondMOTO sono kit xenon aftermarket studiati apposta per le moto.


Lista compatibilità fari xenon: quali innesti per le lampade xenon sulla tua auto?

Quali lampadine xenon puoi montare sulla tua auto?

Se non te lo sei mai chiesto ma vorresti montare fari xenon sulla tua automobile, probabilmente faresti bene a leggere fino in fondo questo post. Infatti, le automobili che hanno di serie soltanto i fari alogeni vengono suddivise in diverse categorie in base agli innesti delle lampadine: H1, H4 oppure H7. Per sapere quali lampadine monta la tua auto puoi leggere questo post oppure chiedere agli esperti di fari xenon.

Dopo aver deciso quale colore per i fari xenon ti piace di più e quale modello di kit xenon è compatibile con la tua auto, ora devi scoprire quali lampadine xenon sono compatibili con gli attacchi della tua auto. Ecco una prima lista con alcuni dei modelli di automobili più comuni.

fari xenon compatibili audi A3, A4, TTAUDI A3 1996-2003 – innesti fari xenon H7
AUDI A3 Sportback – innesti fari xenon H7
AUDI A4 1995-2000 – innesti fari xenon H4 o H7
AUDI A4 2000-2004 – innesti fari xenon H7
AUDI TT 1998 – innesti fari xenon H1
AUDI TT 2006 – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili BMW serie 1, serie 3, serie 5BMW Serie 1 – innesti fari xenon H7
BMW Serie 3 1998-2005 – innesti fari xenon H7
BMW Serie 5 – innesti fari xenon H7

fari xenon fiat compatibili Stilo, Grande Punto, Punto ClassicFIAT Grande Punto – innesti fari xenon H4
FIAT Punto 1993-1999 – innesti fari xenon H1 o H4
FIAT Punto 1999 e Punto Classic – innesti fari xenon H7
FIAT Stilo – innesti fari xenon H7
FIAT Stilo multi-wagon – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili MERCEDES-BENZ classe A, classe C, classe E, SLKMERCEDES-BENZ Classe A 1998-2004 – innesti fari xenon H7
MERCEDES-BENZ Classe C 1993-1997 – innesti fari xenon H4
MERCEDES-BENZ Classe C 1997-2001 – innesti fari xenon H7
MERCEDES-BENZ Classe E 1993-1995 – innesti fari xenon H4
MERCEDES-BENZ Classe E 1995-2002 – innesti fari xenon H7
MERCEDES-BENZ SLK 1996-2004 – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili MINI 2001-2007MINI 2001-2006 – innesti fari xenon H7
MINI 2007 – innesti fari xenon H7
(dettagli fari xenon sulla MINI)

fari xenon compatibili PEUGEOT 206 e 207PEUGEOT 206 – innesti fari xenon H7
PEUGEOT 206 Coupè-Cabriolet – innesti fari xenon H7
PEUGEOT 206 Station Wagon – innesti fari xenon H4 o H7
PEUGEOT 207 – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili SMART ForTwo e ForFourSMART ForTwo – innesti fari xenon H7
SMART ForFour – innesti fari xenon H7

fari xenon compatibili VOLKSWAGEN Golf IV, Golf V e Golf V PlusVOLKSWAGEN Golf IV – innesti fari xenon H7
VOLKSWAGEN Golf V e Golf V Plus – innesti fari xenon H7
(dettagli fari xenon sulla Golf V)

NB: prima di scegliere gli attacchi delle lampade, devi sapere con quale kit xenon è compatibile la tua automobile: consulta ora la lista di compatibilità dei kit Xenon di Xenovision.it, e scopri qual è il più adatto alla tua auto, tenendo conto che compatibilità e prezzo vanno di pari passo! Per le auto utilitarie meno tecnologiche andrà benissimo un kit base, per le ammiraglie di ultima generazione necessariamente un kit xenon più evoluto.


Video comparazione delle temperature colore dei fari xenon: luce xenon da 4300k a 12000k

Meglio lo xenon 6000k o lo xenon 8000k?

È questa una delle domande più ricorrenti tra chi deve acquistare un kit xenon. Il colore dei fari xenon si misura in Kelvin quindi dovrete decidere quale “gradazione” Kelvin vorrete avere sui fanali della vostra automobile (pssst: abbiamo già realizzato un articolo su come scegliere il colore dei fari xenon!). Le scelte vanno dal bianco 4300k al violetto 12000k, passando per il gettonatissimo bianco puro xenon 6000k.

Abbiamo realizzato per voi un video comparativo tra le gradazioni colore più comuni sui fari xenon aftermarket proprio per aiutarvi nella scelta. Il video mostra, nell’ordine

– una BMW con fari xenon a 4300k (che nel video sembrano avere una luce più fredda che dal vivo)
– una TOYOTA con fari xenon 5000k che emettono una luce più bianca dei fari montati sulla BMW
– una HONDA con xenon 6000k: i fari xenon 6000k sono di un colore bianco purissimo
– una bella GOLF con fari xenon 8000k che hanno una luce già molto più azzurrina
– una FORD con fari 12000k con una luce violetta davvero bella!

Se non vedi il video sulla temperatura colore dei fari xenon vai sulla pagina YouTube.


Fari xenon e check control: cosa significa un kit xenon compatibile con la vostra automobile (o moto)

Scegliere un kit di fari xenon compatibile con la vostra auto (o motocicletta) può essere un vero rompicapo: dovrete districarvi tra check control, canbus, chip CMOS, resistenze e altre amenità…

Vi abbiamo già spiegato come funzionano i fari allo xenon e vi abbiamo detto che i kit xenon di Xenovision sono compatibili con la Golf V (una delle macchine più intolleranti per quanto riguarda i kit xenon aftermarket).

Ora approfondiamo il discorso sui check control dei kit xenon: cos’è un check control? Perché quando comprate un kit xenon dovete sapere che tipo di check control ha la vostra auto? Ma soprattutto: quale kit xenon comprare per essere sicuri che una volta montato tutto funzioni?

Il check control (detto anche canbus) è un sistema elettronico che tiene sotto controllo l’auto alla ricerca di guasti. Se viene rilevata un’anomalia, il check control la segnala sul cruscotto. In alcuni casi, se il check control rileva un corpo estraneo sul faro come ad esempio un kit xenon, alla spia di errore si accompagneranno malfunzionamenti molto fastidiosi come sfarfallii dei fari, effetto luce stroboscopica su uno o entrambi i fari o perfino il totale spegnimento di un faro. Questi sintomi indicano un’incompatibilità del kit di fari xenon che avete montato.

kit fari xenon compatibile con la Volkswagen Golf V

In base al tipo di tecnologia presente sulla vostra auto, ecco come scegliere un kit xenon compatibile:

check control assente – quasi tutte le utilitarie in circolazione e le auto antecedenti al 1995, tutte le moto e gli scooter: scegliete il kit xenon DiamondBASE;

check control base – alcune berline e auto ammiraglie montavano i primi check control molto essenziali: scegliete il kit xenon DiamondBASE (che è migliore dei kit xenon standard a basso costo e sarà perfettamente compatibile);

check control evoluti – le moderne automobili tedesche come la Volkswagen Golf V, le Audi, Mercedes e BMW hanno un check control molto sensibile: vi servirà un kit xenon DiamondSTAR che s’interfaccia tramite chip CMOS direttamente con il sistema canbus;

check control iper-evoluti – le ammiraglie di fascia alta e le ultimissime berline ipercostose. Per queste raffinate signore occorre un impianto fari xenon d’eccellenza come il kit xenon DiamondPLUS, unico in Italia, abile seduttore di check control.

L’importante in ogni caso è acquistare un kit xenon di ottima qualità costruttiva, robustezza dei componenti ed elevata durata nel tempo. Diffidate di chi vi propone soluzioni di ripiego, improvvisando rimedi con resistenze e condensatori. Non servono a nulla nemmeno i kit xenon a 42Watt o a 55Watt: potrebbero addirittura causare danni per i forti campi elettromagnetici generati.

Piuttosto rivolgetevi ad un negozio di veri professionisti dei fari xenon: avrete un kit xenon perfettamente funzionante da subito, in pieno feeling con la vostra auto.

» Consulta ora la lista di compatibilità dei kit di fari xenon di Xenovision.it


Compatibilità dei fari Xenon: come scegliere un kit Xenon che va d’accordo con la vostra auto (anche con la Golf V)

Fari Xenon compatibili con auto Volkswagen su Xenovision.itFari Xenon compatibili con auto BMW su Xenovision.itFari Xenon compatibili con auto Fiat su Xenovision.it

Quando si parla di fari Xenon è importante essere certi che siano compatibili con l’auto su cui li installerete. Il motivo è semplice: le automobili – specialmente quelle più recenti e tecnologiche – hanno un sistema cosiddetto di “Check Control”, che serve a rilevare eventuali guasti ed anomalie.

Quando installate un kit Xenon sulla vostra auto, il Check Control può individuare i fari Xenon come un elemento estraneo e segnalare il problema con l’accensione di una spia sul cruscotto. Fastidioso, no?

Per fortuna a tutto c’è rimedio: i kit Xenon digitali di migliore qualità, come quelli di Xenovision, sono in grado di “comunicare” con il computer di bordo attraverso il sistema Can-Bus, grazie ad un proprio firmware CMOS. In questo modo il Check Control riconosce e accetta i fari Xenon senza problemi. Il funzionamento di questi kit Xenon è simile a quello di una periferica Plug ‘n Play per il computer.

Attenzione, però, alle compatibilità dei fari Xenon che comprerete: ogni tipo di kit Xenon ha infatti livelli di compatibilità diversi. A seconda della fascia di prezzo, i kit Xenon sono compatibili con un numero crescente di automobili.

Ad esempio, i kit Xenon di Xenovision si dividono in tre fasce: Diamond Base, Diamond Star e Diamond Plus, in ordine crescente di compatibilità. Per fare qualche esempio: se la vostra auto è una BMW di prima del 2000, il kit Base andrà benissimo, ma se si tratta di una BMW del 2006 o del 2007 vi servirà un kit Plus.

Il kit Xenon Diamond Plus sarà indispensabile se la vostra auto è una Volkswagen Golf V, in assoluto la più “attenta”. Questi kit Xenon di fascia alta sono infatti in grado di interfacciarsi anche con la temibile Golf V, facendosi subito riconoscere. Se volete montare fari xenon sulla Golf V, dovete acquistare i fari Xenon DiamondPLUS con attacco H7.

Ovviamente, evitate di acquistare kit Xenon che non siano di alta qualità: non essendo in grado di interfacciarsi con la vostra auto, vi darebbero solo problemi. I fari Xenon di Xenovision vi garantiscono un funzionamento liscio come l’olio.

Consulta ora la lista di compatibilità dei kit Xenon di Xenovision.it, e scopri qual è il più adatto alla tua auto.