Linea Korea di Xenovision – I kit Xenon “no worries” che sfidano le schifezze “low cost” (e vincono)

Kit Xenon Korea massima qualità per Ferrari, Porsche, Lamborghini

Sul mercato dell’illuminazione per auto oggi si trova un po’ di tutto, e chi vuole acquistare un kit Xenon per la propria auto ha l’imbarazzo della scelta. Non solo: molti kit Xenon hanno dei costi davvero contenuti. Però dietro questi costi contenuti si nascondono spesso costi “occulti”, quelli che derivano dalla bassa qualità dei prodotti. Ecco allora che moltissimi automobilisti fanno un passo falso montando dei fari di produzione cinese, che presto si guasteranno, o faranno impazzire il check control dell’auto, o si deterioreranno per l’utilizzo.

Xenovision ha scelto per tradizione di non competere nell’arena al ribasso del low-cost, preferendo i kit Xenon di produzione coreana. Da qui arrivano i kit Xenon DiamondSTAR, DiamondPLUS e DiamondMOTO. La linea Korea, che monta fari Philips, garantisce l’eccellenza assoluta sul piano della compatibilità, della durata, dell’affidabilità. Abbiamo visto in precedenza quanto siano importanti i dettagli nella scelta di un kit Xenon: i kit della linea Korea sono sviluppati proprio secondo questa filosofia, e sono consigliati per auto di produzione recente ed auto di lusso: Ferrari, Porsche, Lamborghini.

I kit della linea Korea sono disponibili a partire da € 249: un investimento davvero accessibile che va al 100% nella qualità dei prodotti.


DiamondPLUS: i segreti del successo di un kit Xenon imbattibile

Chi segue questo blog sa probabilmente che Xenovision propone una vasta gamma di prodotti: non solo kit di illuminazione allo Xenon, ma anche sistemi di localizzazione, in-car entertainment ed abbigliamento racing.

Il re dei prodotti Xenovision rimane però un kit Xenon, in particolare il kit DiamondPLUS: negli ultimi mesi i lettori di XenovisionBlog hanno dimostrato un interesse davvero incredibile per questo gioiello.

Cogliamo quindi l’occasione per ricordarvi i motivi di questo successo:
massima compatibilità: il kit Xenon DiamondPLUS di Xenovision è compatibile anche con i check control più evoluti, non crea nessun problema e funziona plug ‘n play;
lampade Philips: il kit Xenon DiamondPLUS monta lampade Philips, che garantiscono la massima qualità e durata;
fabbricazione coreana: il popolo del tuning sa bene come la Corea sia oggi uno dei leader nella produzione di kit Xenon. Una provenienza che è una garanzia.


Il kit xenon per la tua automobile

Quale kit xenon di Xenovision è più adatto alla tua automobile?

kit xenon xenovision

Qualche tempo fa vi abbiamo proposto una lista di compatibilità delle lampade xenon con vari modelli di automobili, adesso vi proponiamo una lista di compatibilità tra kit xenon e modelli di automobili.

Per le automobili più lussuose (Jaguar, Porsche, Ferrari) e per le auto molto recenti la scelta è obbligata: andrà bene soltanto il kit xenon DiamondPLUS che ha compatibilità totale , ma in altri casi potrete decidere se acquistare un kit xenon DiamondBASE oppure rivolgervi al kit xenon DiamondSTAR.

Possedete un’automobile Alfa Romeo, Chrysler, Citroen, Daewoo/Chevrolet, Fiat, Honda, Hyunday, Jeep, Kia, Lancia, Land Rover, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Opel, Peugeot, Renault, Seat, Skoda, Subaru Suzuki o Toyota? Allora potete acquistare il kit xenon DiamondBASE per modelli fino al 2004 e il kit xenon DiamondSTAR per modelli fino al 2006. Per modelli più recenti l’unica scelta è il kit xenon DiamondPLUS.

Volete montare fari xenon sulla vostra AUDI o sulla vostra Mercedes-Benz? Allora potete acquistare il kit xenon DiamondSTAR per modelli fino al 2005. Per modelli dal 2006 in poi dovrete rivolgervi al kit xenon DiamondPLUS.

Avete la fortuna di possedere una fiammante BMW? Le automobili bavaresi hanno bisogno del kit xenon DiamondSTAR per modelli fino al 2004. Il kit xenon DiamondPLUS è quello che ci vuole per tutti i modelli più recenti.

Le MINI sono invece macchine piccole, sportivissime e altamente tecnologiche: acquistate un kit xenon DiamondPLUS per non avere alcun problema (dettagli compatibilità kit xenon MINI).

Le Volkswagen costruite fino al 2005 accetteranno il kit xenon DiamondSTAR, per tutte quelle più recenti è il kit xenon DiamondPLUS quello che ci vuole (dettagli kit xenon su Volkswagen Golf V).

Per tutte le altre marche di automobili chiedete assistenza gratuita: cliccate qui per contattare il reparto tecnico di Xenovision.


Xenonpedia I-P – La guida definitiva ai fari Xenon e kit HID aftermarket

Xenonpedia A-C - La guida definitiva ai fari Xenon e kit HID aftermarket

Per i fedelissimi dello Xenon, ecco il terzo sfavillante volume della Xenonpedia, la guida definitiva ai termini del mondo dei kit Xenon.

Innesti

Ne esistono di vario tipo, a seconda della lampada e dell’automobile su cui andrete a montare i vostri fari Xenon. Le tre tipologie sono: H1, H4 e H7. È fondamentale scegliere lampade con l’innesto adatto alla propria automobile. Per verificare qual è l’innesto adatto alla vostra automobile, consultate la guida di Xenovision alla compatibilità degli innesti.

Kelvin

I Kelvin sono l’unità della misura della temperatura colore: maggiore è il numero di Kelvin, più il colore è “freddo” (secondo la nostra definizione dei colori). Ad esempio, 4500 K indicano un bianco molto caldo, quasi giallo, mentre 12000 K indicano una luce quasi violetta. I fari Xenon spaziano all’interno di questo spettro cromatico. Cliccate qui per approfondire il tema della temperatura colore dei fari Xenon.


Kit Xenon

Per kit Xenon si intende l’insieme delle lampade Xenon (due per l’automobile, una per la moto) e di una ballast, centralina elettrica che ha il compito di alimentare le lampade.

Lampade Xenon

Le lampade Xenon differiscono dalle normali alogene perché contengono lo Xenon, un gas nobile che, una volta acceso, produce una forte luminosità consumando poca energia.

Lenticolari, fari

Si indicano con questo nome i fari in cui il fascio luminoso passa attraverso una lente che regola l’ampiezza e l’asimmetria dell’illuminazione stradale. Potete leggere questo articolo per approfondire la differenza tra fari lenticolari e fari a parabola.

Lumen

I Lumen sono l’unità di misura dell’intensità di un flusso luminoso. Essi misurano la potenza percepita dall’occhio umano. Si parla invece di ANSI Lumen quando l’output luminoso viene misurato in modo oggettivo. I fari Xenon hanno una luminosità circa doppia delle lampade alogene (3000 lm contro 1500 lm). Per una comparazione più approfondita potete consultare questo articolo.

PLUS, Diamond

Si tratta del kit Xenon di fascia alta di Xenovision, ed uno dei leader in Europa: massima compatibilità, massime prestazioni, lampade di qualità Philips. Scoprite di più sul DiamondPLUS su questo articolo.


Ecco come funziona il kit Xenon DiamondPLUS Philips Korea Canbus

Kit Xenon DiamondPLUS Korea Canbus

Abbiamo già parlato, su questo blog, dell’eccellente linea di kit Xenon DiamondPLUS. Oggi diamo un’occhiata più tecnica al funzionamento e ai vantaggi di questo kit Xenon spaziale.

Il kit Xenon DiamondPLUS Korea Canbus funziona in modo perfetto con tutte le auto canbus. Un’auto canbus è una vettura dotata di un sistema elettronico di controllo (check control), in grado di rilevare eventuali componenti “estranee” (come i fari Xenon aftermarket, appunto).

Quando il check control individua una componente “estranea” lo segnala in molti modi: innanzitutto accendendo una spia, poi con lo sfarfallio dei fari (effetto strobo), in alcuni casi anche con lo spegnimento. Ci sono due modi in cui un kit Xenon aftermarket può evitare queste conseguenze:

il pastrocchio: i kit Xenon non di alta qualità ingannano il check control utilizzando resistenze che simulano la presenza di una normale lampadina anziché di una lampada Xenon. Questo risolve il problema della spia. Lo sfarfallio viene invece mascherato (ma non del tutto eliminato) da un condensatore. Una soluzione abbastanza penosa e non risolutiva;

il plug ‘n play: i kit Xenon di qualità, come il DiamondPLUS Korea Canbus non ingannano il check control, ma dialogano con esso grazie ad una centralina elettronica molto avanzata. L’installazione è veloce (5 minuti), senza resistenze, condensatori, pastrocchi o magie. I fari Xenon DiamondPLUS Korea Canbus funzionano senza spie, senza sfarfallii, come se fossero un componente nativo della vostra auto. Questo è garantito dal microprocessore interno alla ballast, prodotto con un processo esclusivo.

Inoltre, i kit Xenon DiamondPLUS Korea Canbus presentano una perfetta schermatura elettromagnetica, che risolve un problema meno noto: quello delle correnti indotte. Le centraline dei kit Xenon producono infatti, inevitabilmente, correnti elettromagnetiche che vanno a “stimolare” il check control. A questo punto il cervellone impazzisce ed invia impulsi elettrici che danneggiano le componenti più “semplici” dell’auto, come i motorini tergi-cristalli ed alza-cristalli. I kit Xenon più inaffidabili possono anche mascherare spie e sfarfallii, ma finiranno per far impazzire ad ogni modo il check control, cosa che non succederà mai a chi monta un paio di fari DiamondPLUS Korea Canbus.

Inoltre, grazie alla tecnologia esclusiva a starter separati, l’elevatissima efficienza delle centraline unita alla bontà delle lampade originali PHILIPS Genuine Rebased Bulbs, il kit DiamondPLUS PHILIPS KOREA CANBUS è il più luminoso della categoria 35Watt, 42Watt e 50Watt.

Il kit Xenon Diamond PLUS Korea Canbus è senza dubbio il primo in Europa, campione di affidabilità, facilità di installazione, sicurezza, luminosità e durata, perfetto anche per auto molto esigenti come Audi e Golf V. Questo kit è la migliore scelta per un pubblico esigente che vuole una soluzione pulita ed efficiente.

Il Diamond PLUS Korea Canbus è un’esclusiva di Xenovision. Potete acquistarlo subito dal nostro online store.


Sensori di parcheggio per auto Parkmate: il kit per un parcheggio vincente (e potresti vincerlo tu).

Sensori di parcheggio per auto Parkmate: il kit per parcheggiare senza sorprese
A cosa servono i sensori di parcheggio? Chi vive in città sa che spesso il parcheggio è merce rara, e quando il posto si trova la macchina ci sta giusta giusta. E’ in questi momenti che i sensori di parcheggio tornano utili, per evitare di abbozzare e graffiare la propria macchina e quelle altrui.

I sensori di parcheggio Parkmate utilizzano tecnologia ad ultrasuoni per rilevare gli ostacoli in prossimità della vostra auto: questi dati vengono poi processati da una centralina ed inviati ad uno schermo LCD che vi mostra in tempo reale le informazioni necessarie per un parcheggio sicuro, mentre un segnale acustico vi avverte in tempo per evitare collisioni spiacevoli.

Sensori di parcheggio per auto Parkmate: il kit per parcheggiare senza sorprese

I sensori di parcheggio per auto Parkmate sono facili da montare e sono verniciabili, per una massima discrezione estetica.
Potete acquistare subito i sensori di parcheggio per auto Parkmate, con uno sconto del 5% se utilizzerete il coupon BLOG, oppure potete provare a vincere i sensori Parkmate acquistando un fantastico kit Xenon Diamond PLUS (leggi più informazioni sul kit): utilizzando il coupon BLOG&WIN avrete uno sconto dell’1% sul kit e parteciperete all’estrazione di un set di sensori di parcheggio Parkmate.