Fari BI-XENON di Xenovision Italia: esclusivo video test!

Abbiamo realizzato un’esclusivo video test dei fari Bi-Xenon di Xenovision Italia!

In questo video potrete ammirare l’incredibile potenza luminosa del kit Bi-Xenon di Xenovision Italia: abbiamo realizzato dei test specifici sul lampeggio lento e sul lampeggio rapido dei fari, quest’ultimo tipico in situazioni di emergenza per segnalare il proprio arrivo.

Ricordiamo – a chi non lo sapesse – che un kit bi-xenon monta lampade al gas xenon sia per gli anabbaglianti sia per gli abbaglianti, garantendo un’illuminazione potente a luce fredda in ogni circostanza.

Durante il nostro test il kit bi-xenon di Xenovision, dotato di un’esclusiva tecnologia BI-XENON ha performato benissimo, dimostrando un tempo di risposta molto rapido. Il fascio luminoso del sistema bi-xenon di Xenovision Italia è caratterizzato da una profondità maggiore del 350% rispetto alle normali lampade alogene.

Un colonnato ad oltre 250 metri di distanza viene illuminato a giorno dal kit bi-xenon di Xenovision Italia!

Guarda ora il video dei fari BI-XENON di Xenovision Italia cliccando play qui sotto oppure visita ora il canale YouTube di Xenovision blog »


Xenonpedia A-C – La guida definitiva ai fari Xenon e kit HID aftermarket

Xenonpedia A-C - La guida definitiva ai fari Xenon e kit HID aftermarket

Xenovisionblog saluta il 2008 regalandovi la Xenonpedia, la guida definitiva alla terminologia del mondo dei fari allo Xenon. Cominciamo oggi con il volume A-C.

Alogena

Si chiamano alogene le normali lampadine montate di serie sulle automobili (anche se molte automobili di fascia alta cominciano a montare fari xenon di serie). Le lampade alogene hanno una luminosità ridotta rispetto ai fari allo Xenon ed un colore più giallo. Esistono tuttavia lampade alogene che proiettano una luce più fredda, come le alogene Bluthunder ad effetto xenon, che richiamano appunto il colore dei fari allo Xenon.

Accensione

L’accensione dei fari Xenon si articola in due fasi: nella prima il faro Xenon raggiunge il 70% della propria luminosità. Nella seconda fase, detta di riscaldamento, il faro Xenon sprigiona il 100% della propria luminosità (si parla in questo caso di boost). Alcuni kit Xenon, come il kit Xenon DiamondPLUS Korea Canbus, raggiungono il boost in pochissimo tempo (circa 2 secondi).

Aftermarket

Il termine aftermarket indica quelle modifiche che vengono apportate ad un’automobile dopo che questa ha lasciato il concessionario. Non rientrano quindi in questa categoria gli optional offerti dalla casa automobilistica. I fari Xenon rientrano in questa categoria di modifiche: poche automobili li offrono di serie o anche solo come optional.

Ballast

La ballast è la centralina elettrica che ha il compito di “accendere” i fari Xenon. Questi fari, infatti, consumano meno delle lampade alogene, ma hanno bisogno di una forte scarica iniziale per accendersi. Questa scarica non viene fornita dalla batteria della macchina, ma dalla centralina ballast che è parte integrante di ogni kit Xenon.

Bi-Xenon

Si parla di fari bi-Xenon quando sia gli abbaglianti che gli anabbaglianti di un’auto sono allo Xenon. In alcuni kit bi-Xenon il passaggio tra le due modalità è garantito da un’elettrocalamita che garantisce spostamenti fluidi, senza consumare le parti meccaniche (è il caso dei kit Xenovision). In questo articolo trovate maggiori informazioni su bi-Xenon e quad-Xenon.

Check Control

Le auto più recenti sono dotate di un sistema elettronico che rileva automaticamente la presenza di componenti “estranee”: questo sistema si chiama check control. Quando entra in azione, il check control è un bel piantagrane: per questo le auto più moderne richiedono kit Xenon altamente compatibili in grado di comunicare agevolmente con il check control ed esserne “accettati”. Per approfondire l’argomento cliccate qui.

Colore

Il colore della luce ha una sua “temperatura”, misurata in kelvin. Più alta è questa temperatura, più “fredda” è la luce, ovvero tendente al blu. I fari xenon hanno una luce più fredda di quella delle lampade alogene: il range di temperatura-colore va dai 4500 K (bianco caldo) ai 12000 K (violetto). Potete approfondire il tema del colore dei fari o guardare un video che compara i diversi colori.


Compatibilità

Diverse auto hanno diversi innesti per le lampade: questi si suddividono in H1, H4 e H7. Chiaramente, prima di acquistare un kit Xenon è necessario conoscere il tipo di innesti della propria auto. Qui trovate una lista di compatibilità per gli innesti. La compatibilità può però riferirsi anche al check control: auto più recenti vogliono kit Xenon più avanzati. Qui trovate una lista di compatibilità relativa al check control.

Vi diamo appuntamento al prossimo volume della Xenonpedia (D-H)!


Video dei fari xenon sulla moto BMW K1200

Spettacolare!

L’effetto dei fari xenon sulla strada è strepitoso, e questo video della BMW K1200 rende giustizia all’illuminazione xenon 6000k.

Chi lo ha detto che i fari xenon sulla moto non servono? Xenovision.it è tra i pochi in italia a vendere kit xenon specifici per moto, costituiti da un kit per il faro e una centralina ballast. I vantaggi dei fari xenon sulla vostra moto saranno una maggiore visibilità notturna (i fari xenon illuminano tre volte più dei fari alogeni tradizionali), minori consumi e una maggiore durata.

Incuriosito? Scopri come funzionano i fari xenon e perché sono meglio dei fari alogeni tradizionali.


Video comparazione delle temperature colore dei fari xenon: luce xenon da 4300k a 12000k

Meglio lo xenon 6000k o lo xenon 8000k?

È questa una delle domande più ricorrenti tra chi deve acquistare un kit xenon. Il colore dei fari xenon si misura in Kelvin quindi dovrete decidere quale “gradazione” Kelvin vorrete avere sui fanali della vostra automobile (pssst: abbiamo già realizzato un articolo su come scegliere il colore dei fari xenon!). Le scelte vanno dal bianco 4300k al violetto 12000k, passando per il gettonatissimo bianco puro xenon 6000k.

Abbiamo realizzato per voi un video comparativo tra le gradazioni colore più comuni sui fari xenon aftermarket proprio per aiutarvi nella scelta. Il video mostra, nell’ordine

– una BMW con fari xenon a 4300k (che nel video sembrano avere una luce più fredda che dal vivo)
– una TOYOTA con fari xenon 5000k che emettono una luce più bianca dei fari montati sulla BMW
– una HONDA con xenon 6000k: i fari xenon 6000k sono di un colore bianco purissimo
– una bella GOLF con fari xenon 8000k che hanno una luce già molto più azzurrina
– una FORD con fari 12000k con una luce violetta davvero bella!

Se non vedi il video sulla temperatura colore dei fari xenon vai sulla pagina YouTube.


Video introduzione ai fari xenon: cosa sono e quali sono i vantaggi

Cosa sono i fari xenon?
Quali sono i vantaggi dell’illuminazione xenon per auto?

Per fare un pò di chiarezza sui fari xenon abbiamo realizzato una video introduzione (puoi vederla qui sotto oppure su YouTube) sul funzionamento dei fari xenon e sui principali vantaggi di un kit xenon sulla vostra auto (canbus e normali) o moto.

Su questo blog troverete tutti i dettagli tecnici dei fari xenon, ma in questa calda settimana di agosto, abbiamo pensato fosse meglio realizzare un breve video per spiegare perché noi tutti amiamo i fari xenon!


La guida per i fari xenon va in vacanza, ma in arrivo ci sono VIDEO esclusivi sui kit xenon per tutti i lettori del blog

La redazione di Xenovision Blog, la prima guida sui fari xenon in Italia con approfondimenti sui kit xenon per auto e per moto, sulle lampade xenon HID e sull’installazione fai da te dei fari xenon, si prende una vacanza.

Anche il nostro negozio online di fari xenon – Xenovision.it interromperà l’attività a partire da oggi, per riprendere dopo ferragosto.

Continueremo a tenere compagnia a tutte le persone ancora in città, in attesa di partire o già tornate dalle ferie con alcuni esclusivi video sui fari xenon, che troverete online a partire dalla prossima settimana sulla nostra pagina youtube e anche su questo blog. Insomma, andiamo in vacanza ma non vi lasceremo soli.

Vi auguriamo una luminosa estate ad almeno 6000k e vi sottoponiamo un quesito: che tipo di bianco è quello dei denti di Megan Fox (foto qui sotto)?

I denti di Megan Fox sono un bianco 6000k?

Che dite: 6000k o 8000k?